Magazine Per Lei

La pillola del giorno dopo

Creato il 11 agosto 2013 da Belloweb @belloweb2

La pillola del giorno dopo

La pillola del giorno dopo

Dagli studi effettuati si evidenzia la PGD ha il 95% dell’efficacia nel prevenire gravidanze non desiderate.  Essa va assunta però il prima possibile dal rapporto a rischio, esattamente entro e non oltre le 72 ore successive. Più si ritarda nell’assunzione e più diminuisce la sua efficacia.

Il principio attivo del farmaco è il LEVONORGESTREL, un progenistico che impedisce che l’ovulo fecondato si impianti nell’utero, con una dose da 1, 5 mg. I nomi commerciali presenti in Italia sono: il NorLevo (il più diffuso), Lonel e Levonelle (due compresse eda 0,750 mg).

La Pgd può essere venduta solo dietro prescrizione medica, rivolgendosi quindi ad un consultorio, al pronto soccorso, ad un presidio di guardia medica, al proprio medico di famiglia o al ginecologo.

La pillola del giorno dopo non presenta particolari contraddizioni, poiché non sono presenti estrogeni.

Va, però,  posta particolare attenzione in caso si assunzione contemporanea di altri farmaci quali antibiotici, antiepilettici ed anticonvulsionanti. Non va assunta in caso di accerta tata o sospetta gravidanza.

Effetti indesiderati della pillola del giorno dopo

Gli effetti collaterali in seguito all’assunzione della PGD possono essere cosi sintetizzati:

  • Acne, cefalea, debolezza, nausea
  • Vomito (in caso di vomito a partire da 2 ore dell’assunzione, prenderne un’altra)
  • Spotting intermestruale
  • Ciclo mestruale più abbondante
  • Ritardo del ciclo.

Ricordiamo che la pillola del giorno dopo è una contraccezione di emergenza e come tale non deve essere assunta o sostituire un metodo contraccettivo regolare. Inoltre, un’assunzione frequente potrebbe provocare tossicità epatica.

Non è un farmaco abortivo, poiché come ribadito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità la pillola è anti-ovulatoria, quindi catalogabile come contraccettivo.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La bulimia

    bulimia

    Mi sento grassa Cause bulimiaLe cause della bulimia sono molteplici.Può dipendere da squilibri organici, quali disturbo al tratto digerente (ulcera gastrica e... Leggere il seguito

    Da  Belloweb
    PER LEI, SALUTE E BENESSERE
  • Esplode la borsa!

    Esplode borsa!

    Hanno solo una settimana di vita ma è come se ne avessero un centinaio.Le borse di studio Be4eat, l’innovativa proposta nata il 24 marzo scorso a Roncade per... Leggere il seguito

    Da  Nicla
    DIETE, PER LEI, SALUTE E BENESSERE
  • La sfinge !

    sfinge

    Sempre utilizzando il nostro kit ricevuto in dono, questa volta, Marco si e' divertito a pasticciare con il gesso e a riprodurre una sfinge degli antichi... Leggere il seguito

    Da  Mammecomeme Capaldo
    MATERNITÀ, PER LEI
  • La teoria del profumo

    teoria profumo

    Negli ultimi mesi mi sono trovata a stretto contatto con il mondo della profumeria ed ho inaspettatamente scoperto che le fragranze mi piacciono più del make up! Leggere il seguito

    Da  Siboney2046
    LIFESTYLE, PER LEI
  • La caduta

    Dopo un anno di pioggia, di attese spasmosdiche di novità in diretta, di ansia, di discussioni, di pranzi e cene con Mentana (e anche merende), il primo... Leggere il seguito

    Da  Povna
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, SCUOLA
  • Combattere la forfora

    Combattere forfora

    La forfora è un problema che affligge molti uomini, ma molti di voi sanno davvero da cosa è causata ? direttamente da wikipedia :"La forfora è una patologia... Leggere il seguito

    Da  Roberto Danilo Riccio
    SALUTE E BENESSERE
  • Come la SIRENETTA!

    Come SIRENETTA!

    Se le vostre bimbe, impazziscono per le principesse e vi costringono a vedere ripetutamente la Sirenetta immaginando di avere la coda da sirena ecco LA MONOPINN... Leggere il seguito

    Da  Lefashionmama
    MATERNITÀ, MODA E TREND, PER LEI