Magazine Cinema

La Recensione dei Lettori: Gianni Tagliaferri per Looper

Creato il 07 febbraio 2013 da Frenckcinema @FrenckCinema

looper

Looper. Un film del 2012, diretto da Rian Johnson, nel cui cast spiccano i nomi di Joseph Gordon-Levitt e Bruce Willis, osannato dalla critica americana, iper pubblicizzato e presentato da un trailer assolutamente accattivante in cui vengono elencati i più grandi traguardi del genere umano: l’invenzione della ruota 3.500 anni prima di Cristo, il primo aereo a motore nel 1903, la Teoria della Relatività nel 1905, il primo uomo sulla Luna nel 1969.

La storia. Il viaggio nel tempo sarà possibile solo dal 2074 ed una fantomatica organizzazione criminale utilizzerà questa tecnologia per far tornare indietro, sino al 2044, la vittima di turno, dove ad attenderla c’è un cosiddetto Looper, pronto ad uccidere, a riscuotere la propria ricompensa e a far sparire il cadavere.

Le mie sensazioni. Il film mi è piaciuto, anche se devo dire che sono rimasto in un certo senso deluso.

Visto il Trailer e avendo letto i tanti articolo su riviste e siti specializzati, mi aspettavo un film più articolato, con più interazioni tra il passato "2044" e il futuro "2074".

Mi aspettavo, anche, maggiore presenza di paradossi dovuti ai viaggi nel tempo, invece qui sono solo accennati.

A tratti il film appare un po’ confuso, non sempre lineare, a tratti lento e con un finale scontato. Mi da anche l’impressione di un file zippato (compresso) che durante la decompressione ha perso alcune informazioni.

Lo scontro/incontro tra il Looper con il suo se stesso di 30 nel futuro, a mio avviso, poteva essere più intimamente calcato, non sempre si percepisce che ci troviamo di fronte alla stessa persona.

Conclusione. “Un buon film di azione, ma un appena sufficiente film di fantascienza”.

di Gianni Tagliaferri

Se anche tu vuoi leggere la tua recensione sulle pagine di FrenckCinema non ti resta che spedirla con nome e città o nickname all'indirizzo mail:

[email protected]
[email protected]

Aspetto le vostre recensioni.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :