Magazine Consigli Utili

La rucola ha molti effetti benefici

Da Dietainforma @espriweb

rucola proprietà antitumorali proprietà antiossidanti frutta e verdura effetti benefici

La rucola è una pianta con molti effetti benefici. Apprezzata in cucina come insalata, contorno o condimento per il suo sapore forte, la rucola è anche in grado di aiutare l’organismo a rimanere in salute. Questa pianta, infatti, è una buona fonte di nutrienti essenziali.
Il suo consumo favorisce:

  • il controllo del peso corporeo; il suo basso contenuto calorico aiuta le persone a non aumentare di peso;
  • la digestione; essendo una buona fonte di fibre, aiuta il processo digestivo ed il metabolismo del corpo;
  • la lotto contro il cancro; le sue proprietà antiossidanti proteggono l’organismo dai danni provocati dai radicali liberi;
  • la corretta crescita del feto; l’acido folico in essa contenuto, aiuta a prevenire i difetti del tubo neurale nel neonato;
  • l’acquisizione di importanti vitamine; il consumo della rucola permette di ottenere importanti quantità di vitamine, come la tiamina, la niacina, la vitamina A, B-6, C, D, E, K, ecc.;
  • la tutela della salute delle ossa; la rucola contiene vitamina K, una vitamina che favorisce la formazione delle ossa e ne migliora la resistenza;
  • il trattamento del Morbo di Alzheimer; alcuni ricercatori hanno scoperto che la vitamina K aiuta a trattare il Morbo di Alzheimer;
  • l’assorbimento del calcio; la vitamina K migliora anche l’assorbimento del calcio;
  • il trattamento delle malattie legate ai polmoni, alla pelle ed alla cavità orale; l’elevata quantità di vitamina A presente nella rucola favorisce il trattamento delle malattie legate ai polmoni, alla pelle ed alla cavità orale;
  • l’attività antiossidante dell’organismo, grazie alla vitamina C;
  • il controllo di diverse malattie; i carotenoidi presenti nella rucola aiutano l’organismo a controllare lo sviluppo di diverse malattie, come la degenerazione muscolare ed il cancro;
  • l’acquisizione di molti altri nutrienti essenziali, come calcio, ferro, magnesio e fosforo.

Fonte: articolo

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :