Magazine Cultura

La scorciatroia

Creato il 07 maggio 2011 da Cannibal Kid
La scorciatroiaThe shortcut(USA 2009)Regia: Nicholaus GoosenCast: Andrew Seeley, Shannon Woodward, Dave Franco, Katrina Bowden, Josh Emerson, Raymond J. Barry, William B. Davis, Nicholas EliaGenere: teen-horrorSe ti piace guarda anche: Forget me not, All the boys love Mandy Lane, And soon the darkness
Trama semiseria1945. In un bosco, un tipo vuole farsi una tipa prima di partire per la Guerra, ma lei non ci sta, lui quasi la stupra, poi arriva un bimbo inquietante e la ammazza. What the fuck?Stacco al presente. Un ragazzino viene spinto dai suoi amichetti a tornare a casa passando per la scorciatoia nel bosco, un posto in cui vive un vecchio inquietante. Il ragazzino nel bosco trova un cane brutalmente dissanguato, lo dice al fratello adolescente e lui insieme agli amici cercherà di far luce sulla misteriosa vicenda. Sarà un altro massacro di teenagers?Ho paura di sì.Bene.
La scorciatroiaRecensione cannibaleC’è una scorciatoia in mezzo al bosco che se la prendi ci metti un paio di minuti in meno per tornare a casa, ma il problema è se la prendi non sai nemmeno se ci tornerai mai a casa. Vivo. Vale davvero la pena di correre un rischio del genere soltanto per non fare la figura della mammoletta e per non farsi gridare dietro “Fifoneee, Fifoneee”?Certo che sì.In una classica stereotipata cittadina inquietante americana, è dai tempi della World War II che a percorrere tale scorciatoia si rischia la vita, ma nonostante questo ci sono ancora bambini e teenagers che la prendono per sfidare la sorte. D’altra parte l’attrazione per la paura e il mistero è troppo forte, così come la tentazione di vedere film di questo tipo, nonostante poi molto prevedibilmente non si riveleranno così imprescindibili.
La scorciatroiaSe la colonna sonora non è particolarmente figa, e questo è un difetto mica da poco, tra le cose da segnalare ci sono i giovani attori: Dave Franco, il fratellino di James Franco che ha una faccia troppo da pirla e fa morir dal ridere al solo vederlo, un po’ lo stesso effetto che mi fa Matt LeBlanc (l’ex Joey Tribbiani di Friends), e soprattutto la super gnoccolona bionda di turno che risponde al nome di Katrina Bowden e potrebbe essere la nuova “scream queen” erede di Amber Heard, ormai già proiettata verso altri lidi hollywoodiani. Per intanto la rivista americana Esquire Magazine ha già incoronato Katrina come donna più sexy del mondo per questo 2011. Mica scemi, loro.Da tenere d’occhio anche Shannon Woodward, che sembra la sorellina minore di Rose Byrne (la protagonista della serie Damages), mentre il protagonista Andrew Seeley è quello del lotto di attori a passare più anonimo.
La scorciatroiaThe Shortcut è il tipico teen-horror di medio livello, non troppo violento, non troppo pauroso, non troppo estremo; guardabile ma nulla più. L’unica particolarità che vagamente lo contraddistingue sta nel presentare qualche flashback degli anni ‘40/’50, ma non aspettatevi chissà quale ricostruzione storica o quale riflessione sulla seconda guerra mondiale. Niente di tutto questo, solo un pretesto narrativo per presentarci una vicenda famigliare piuttosto angosciante dal passato, in cui sbuca fuori anche “l’uomo che fuma” di X-Files. Per il resto siamo in pieno territorio teen, con dialoghi nemmeno tremendi, ma nemmeno alcuna sorpresa imprevista. La storia scivola infatti tra un mistero che non crea grossa suspence, qualche amoretto adolescenziale inserito giusto per rendere l’insieme un poco più interessante e un finale che vorrebbe essere shock, ma invece suscita al massimo un sorrisino.
Lo so che guardando il film vi chiederete come mai tutti questi personaggi debbano per forza avventurarsi per questa scorciatroia misteriosa, però se capitasse a voi vi toccherebbe fare lo stesso. Altrimenti siete solo dei fifoniii, fifoniii!(voto 6)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La neve

    neve

    Nevica, aspettando che si abbatta la tempesta WikiLeaks. Osservò assonnato i fiocchi, argentei e scuri, cadere obliquamente contro il lampione. Era tempo per lu... Leggere il seguito

    Da  Bourbaki
    CULTURA, SOCIETÀ
  • La berlusconite

    berlusconite

    Definizione La berlusconite è una malattia del comportamento umano a diffusione endemica. Non riguarda, cioè,   intere aree del nostro pianeta e non ha i... Leggere il seguito

    Da  Casarrubea
    CULTURA, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
  • La speranza

    Non volevo scriverne perchè non mi piace la retorica e "scegliere" delle parole avrebbe sminuito semplicemente quello che penso della persona e della scelta... Leggere il seguito

    Da  Valepi
    CINEMA, CULTURA
  • La laurea

    laurea

    Ieri ho partecipata alla laurea di un mio nipote ed ho vissuto questo evento come se fossi in un’altra dimensione.Tutto questo periodo di lotta per salvare il... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • La neve

    neve

    Contrariamente ad una opinione alquanto diffusa, la neve non si forma semplicemente quando la temperatura scende sotto lo zero; la formazione della neve è in... Leggere il seguito

    Da  Liz1968
    CULTURA, SCUOLA
  • La panchina

    panchina

    Ogni giorno su quella panchina, insieme. Ogni pausa pranzo trascorsa a leggere un libro o anche solo a parlare. Ogni mattina l’attesa di quell’ora di pura... Leggere il seguito

    Da  Samilla
    CULTURA, LIBRI, ROMANZI
  • La Rivoluzione

    Rivoluzione

    photo credit: Martin Krzywinski Parlo ogni giorno con musicisti emergenti.Alcuni di loro sono davvero eccezionali ed è un vero peccato che le case... Leggere il seguito

    Da  Piero Iacono
    CULTURA, MUSICA