Magazine Tecnologia

La Serie A di Multiplayer.it - 17a Giornata - Rubrica - PC

Creato il 06 gennaio 2015 da Intrattenimento

Chi vincerà la Serie A 2014/15? Affidatevi alle previsioni di Multiplayer.it (e Football Manager 2014)

Smaltito il panettone, ma coi dolci della calza ancora sullo stomaco, è tempo di ricominciare a parlare di pallone anche qui su Multiplayer.it, dove riprende la nostra simulazione del campionato di Serie A 2014/2015. Come sempre, prima di procedere ricordiamo di che cosa si tratta: usando il motore di gioco di Football Manager 2014, abbiamo riprodotto la massima serie italiana importando un file di aggiornamento, all'interno del quale abbiamo incluso trasferimenti e calendario aggiornati al mese di agosto. Nonostante l'uscita di Football Manager 2015, inoltre, ricordiamo anche che la nostra simulazione resterà sull'edizione dell'anno scorso del gioco targato Sports Interactive, vista l'impossibilità di migrare tutto quanto già fatto all'interno di quella più recente. Per tutti i dettagli vi rimandiamo all'articolo dedicato alla prima giornata: come al solito, prima di andare a scoprire che cosa ci dice il nostro indovino per il prossimo turno, vediamo com'è andata l'ultima volta.

twittalo! Volete sapere come finirà Juventus-Inter? Il pendolino di Multiplayer.it è pronto a dirvelo!

Serie A 2014/15 Multiplayer.it - La schedina della sedicesima giornata

Non ci sono risultati esatti indovinati nella nostra schedina relativa al turno prenatalizio, per il quale possiamo però contare una serie di segni 1X2 centrati dalle previsioni:

La Serie A di Multiplayer.it - 17a Giornata
Tutte le partite il primo riguarda il big match tra Roma e Milan, terminato a reti inviolate invece dell'1-1 previsto da Football Manager 2014. Pareggio anche tra Sampdoria e Udinese con una rete in più a testa rispetto alla nostra simulazione, mentre Atalanta e Palermo hanno dato vita a uno spettacolare 3-3. Indovinata anche la vittoria (facile) del Napoli sul Parma, per fermarci qui nell'elenco di risultati corrispondenti alla realtà: non c'è stata dunque la sorpresa del Cagliari ai danni della Juventus, anzi alla fine l'allenatore dei sardi è stato esonerato come aveva pronosticato la nostra simulazione già da qualche settimana. Tra le altre partite giocate nella sedicesima giornata segnaliamo inoltre il derby di Verona, andato al Chievo che ha così ribaltato a suo favore la nostra previsione. L'1-0 per la Juventus nella Supercoppa, come sicuramente saprete, non si è verificato: è stato infatti il Napoli a vincere il trofeo dopo un 2-2 che ha mantenuto anche nei supplementari, richiedendo i rigori per concludere le ostilità in quel di Doha.

Serie A 2014/15 Multiplayer.it - Diciassettesima giornata

Il turno della Befana vede tutte e venti le squadre impegnate nello stesso orario: vi ricordiamo infatti che in Football Manager 2014 non ci è stato possibile caricare anticipi e posticipi in quanto essi non erano ancora definiti nel mese di agosto. Il match più importante, quello tra Juventus e Inter, delude le attese con uno 0-0 che non accontenta nessuno, anche se i padroni di casa possono dirsi fortunati dopo l'espulsione di Chiellini a inizio partita. La Roma fresca di cambio allenatore cade invece in casa dell'Udinese, mentre il ritorno della nostra mascotte Jô alla marcatura con una doppietta permette al Milan di avere la meglio in casa col Sassuolo. Finiscono 1-1 Palermo-Cagliari, Chievo-Torino ed Empoli-Verona, così come un altro pareggio per 0-0 arriva da Lazio e Sampdoria. Napoli corsaro a Cesena invece grazie ai gol di Higuain e Mertens, mentre infine il Parma batte per 2-1 in casa la Fiorentina. La classifica vede ora l'Inter a 36 punti, tallonata dal Milan a 35 e dalla Juventus a 34, che perde così l'occasione per balzare in testa. Quarto posto per il Napoli più distante, a 30 punti. Nelle retrovie, il Cesena sembra sempre più condannato alla retrocessione in Serie B, il Torino prova a tenersi a galla, e la lotta per sfuggire al terzultimo posto coinvolge un numero impressionante di squadre, in una classifica per il momento cortissima nella zona calda.

La Serie A di Multiplayer.it - 17a Giornata
La classifica aggiornata

La nostra avventura - Atti XX e XXI

Il turno prenatalizio della Serie B ha regalato al nostro Catania una splendida vittoria contro il Varese, mai veramente pericoloso nel 4-0 rifilatogli dai nostri ragazzi in casa. Nell'ottima prestazione di tutta la squadra è spiccata sicuramente quella di Petkovic, in grado di siglare le prime due reti con le quali il match si è instradato per il verso giusto, seguite dal gol di Almiron e dall'autorete di Rea. La pausa della massima serie ci ha dato inoltre modo di andare avanti con il campionato cadetto, arrivato alla sua giornata numero 21 che ha visto il Catania impegnato a Perugia: in questo caso il risultato è stato uno spettacolare 3-3, in cui, parola del commento del gioco, "ha vinto il calcio". Dopo il doppio vantaggio nel segno della doppietta di Calaiò, non siamo stati bravi a chiudere la partita a dovere, rischiando addirittura di perderla a pochi minuti dalla fine, in un rocambolesco 3-2 pareggiato poi all'ultimo minuto da Leto. La classifica ci vede sempre al primo posto con 46 punti davanti al Livorno, fermo a 43, in attesa del big match che avrà luogo proprio in occasione della prossima giornata di campionato: sarà fuga o aggancio?


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog