Magazine Tecnologia

La Serie A di Multiplayer.it - 23a Giornata - Rubrica - PC

Creato il 13 febbraio 2015 da Intrattenimento

Chi vincerà la Serie A 2014/15? Affidatevi alle previsioni di Multiplayer.it (e Football Manager 2014)

E siamo a 23: la Serie A continua ad andare avanti per la sua strada, e insieme a essa lo fa naturalmente anche la nostra simulazione del massimo campionato di calcio, realizzata come ormai sanno anche i sassi attraverso Football Manager 2014. Abbiamo infatti aggiornato il gioco di Sports Interactive con trasferimenti e calendario del campionato 2014/2015 allo scorso mese di agosto, ripetendo poi l'opera per quanto possibile nel mercato di gennaio, almeno con le cessioni più importanti. Ripetiamo inoltre ancora una volta che, nonostante l'uscita di Football Manager 2015, la nostra simulazione resterà fino alla fine sull'edizione dell'anno scorso, vista l'impossibilità di migrare tutto quanto già fatto all'interno di quella più recente. Per tutti i dettagli sull'operazione vi rimandiamo come sempre all'articolo dedicato alla prima giornata: per noi è il momento di controllare come sono andati i risultati della ventiduesima giornata rispetto alla realtà.

twittalo! La Juventus sale al primo posto anche nella nostra Serie A, dopo aver rincorso l'Inter per 22 giornate

Serie A 2014/15 Multiplayer.it - La schedina della ventiduesima giornata

Il risultato esatto indovinato dalla simulazione della giornata precedente è anche quello più importante: abbiamo infatti previsto con successo il 3-1 di Juventus-Milan, partita di cartello finita con il successo dei bianconeri.

La Serie A di Multiplayer.it - 23a Giornata
Gli anticipi del sabato In altri casi ci siamo andati vicini, come col 2-1 previsto per Napoli-Udinese, finita invece 3-1 a favore dei padroni di casa, e con il 3-1 dell'Inter contro il Palermo, finita invece nella realtà 3-0 per i nerazzurri. Per quanto riguarda il resto dei segni 1X2 indovinati, abbiamo il successo della Fiorentina ai danni dell'Atalanta, anche se più faticoso per i toscani rispetto al 2-0 da noi previsto. Tra gli altri match in programma, la Roma riesce a vincere a Cagliari nonostante nella nostra simulazione sia sempre più disastrata, mentre il Parma e i suoi problemi soccombono anche in casa contro il Chievo. Una sorpresa è arrivata invece dal Genoa in casa della Lazio, con la sconfitta dei biancocelesti che non ci saremmo aspettati di vedere, anche se il motore di Football Manager 2014 aveva dato un campanello d'allarme prevedendo il pareggio.

Serie A 2014/15 Multiplayer.it - Ventitreesima giornata

Prima di procedere, vi ricordiamo che non ci è stato possibile caricare anticipi e posticipi, in quanto essi non erano ancora definiti al momento di partire ad agosto: sono quindi generati casualmente dal gioco.

La Serie A di Multiplayer.it - 23a Giornata
Le partite della domenica Il primo match della giornata vede la Juventus vincere in casa del Cesena con uno straripante Llorente (doppietta) in grado di sopperire all'espulsione di Lichtsteiner avvenuta sullo 0-0. Fa due gol anche la Roma, vittoriosa in casa col Parma, così come il Genoa riesce ad avere in 10 la meglio sul Verona con un risicato 1-0 maturato all'80'. Vincono con lo stesso risultato anche la Sampdoria in casa del Chievo e il Milan che ospita l'Empoli. Il Napoli invece cade a Palermo, dove Vazquez fa la parte del leone coi padroni di casa in 10: inutile il gol di Higuain che fissa il risultato sul 2-1. La Fiorentina ne fa 3 in casa del Sassuolo, mentre le altre pareggiano tutte: Torino-Cagliari 0-0, Udinese-Lazio 1-1 e Atalanta-Inter 1-1. Quest'ultimo risultato è particolarmente doloroso per gli interisti, che si vedono agganciare dalla Juventus in testa alla classifica a 47 punti: con lo scontro diretto finito 0-0, in virtù della differenza reti per ora si trovano avanti i bianconeri. Va forte comunque anche il Milan, di poco dietro a 45 punti, mentre attenzione alla Sampdoria, a 44 punti in piena lotta scudetto. Nelle retrovie, il solito Cesena chiude una classifica che vede un discreto numero di squadre in lotta per non retrocedere, sorte che attualmente toccherebbe anche a Empoli e Torino.

La nostra avventura - Atto XXV

Torniamo come al solito nella nostra Serie B, per l'esattezza nella nostra Catania. Un'incredibile semifinale di ritorno persa 1-3 contro la Roma ci consente comunque di centrare una storica qualificazione in finale di Coppa Italia, dove dovremo vedercela con la Sampdoria. Una vera e propria impresa, messa a rischio dalla reazione dei giallorossi alla figuraccia dell'andata: proprio il 4-1 a nostro favore dell'Olimpico ci ha permesso di passare il turno con un 5-4 complessivo. Per quanto riguarda invece il campionato, la giornata numero 25 ci ha visti impegnati in casa con lo Spezia: una partita piena di capovolgimenti di fronte, dove al gol al 4' del nostro Martino ha risposto Ardemagni su rigore, per poi vederci esultare anche a vuoto per un gol di Calaiò annullato per fuorigioco. Secondo tempo con altrettante emozioni, anche se tutte alla fine: salvataggio incredibile all'89' di Frison e gol al 91' di Petkovic, appena entrato in campo, che fissa il risultato sul 2-1 finale e ci porta a +8 sul Livorno, grazie all'inaspettata sconfitta in casa dei toscani contro il Latina.

La Serie A di Multiplayer.it - 23a Giornata


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog