Magazine Tecnologia

La Serie A di Multiplayer.it - 30a Giornata - Rubrica

Creato il 11 aprile 2015 da Intrattenimento

Chi vincerà la Serie A 2014/15? Affidatevi alle previsioni di Multiplayer.it (e Football Manager 2014)

Archiviate le semifinali di Coppa Italia, ritorna anche in questo weekend il campionato di Serie A, che prende nuovamente possesso della domenica dopo la Pasqua. Come sempre, la nuova giornata viene giocata virtualmente anche nel campionato che noi stiamo simulando, attraverso i mezzi offerti da Football Manager 2014. Ricordiamo per l'ennesima volta di che si tratta: ad agosto scorso abbiamo aggiornato calendario e trasferimenti della stagione 2014/2015 all'interno del manageriale targato Sports Interactive, per dare vita a un campionato parallelo alla Serie A: per tutti i dettagli del caso vi rimandiamo come sempre all'articolo dedicato alla prima giornata, anche se con l'uscita di Football Manager 2015 i motivi per compiere tutti questi sforzi sono ovviamente diminuiti. A proposito della nuova versione, ricordiamo che la nostra simulazione è rimasta invece su Football Manager 2014, vista l'impossibilità di migrare tutto quanto già fatto all'interno di quella più recente. Ma bando alle ciance: è arrivato il solito momento di controllare come sono andati i risultati dello scorso appuntamento.

twittalo! La Serie A virtuale di Multiplayer.it fa cifra tonda, con la giornata numero 30!

Serie A 2014/15 Multiplayer.it - La schedina della 29a giornata

Ancora una volta non becchiamo neanche un risultato esatto con la nostra simulazione, che ci porta dunque direttamente a verificare quali sono i segni 1X2 indovinati.

La Serie A di Multiplayer.it - 30a Giornata
Gli anticipi del sabato Anche in questo caso, però, le consolazioni sono ben magre, visto che alla vittoria della Roma contro il Napoli si unisce solo quella della Lazio in casa del Cagliari. Per giunta, i giallorossi hanno agguantato il successo di misura, con un risultato di 1-0 nettamente diverso rispetto a quanto previsto nel nostro 3-0. Indovinati invece i 2 gol di scarto coi quali hanno vinto i biancocelesti, anche se la partita è finita 1-3 invece che 0-2. Per il resto, non ne abbiamo azzeccata una: la Fiorentina ha ribaltato completamente il risultato, battendo la Sampdoria e volando al quarto posto, mentre naturalmente la Juventus è riuscita a battere l'Empoli. Spettacolare 3-3 tra Verona e Cesena mentre il Milan vince quasi inaspettatamente a Palermo: ultima nota per l'Inter, capolista del nostro campionato virtuale bloccata in casa 1-1 dal Parma.

Serie A 2014/15 Multiplayer.it - 30a giornata

La Serie A di Multiplayer.it - 30a Giornata
Le partite della domenica Prima di passare ai nostri risultati, ricordiamo che anticipi e posticipi non corrispondono alla realtà, in quanto impossibili da caricare nel nostro calendario modificato. Si parte dunque con lo 0-0 tra Napoli e Fiorentina, accompagnato al sabato dal pareggio esterno della Juventus contro il Parma, così come quello della Roma in casa del Torino. 1-1 è il risultato finale di entrambe, anche se c'è nettamente più da recriminare per la squadra della capitale visto che il Torino ha fatto gol al minuto numero 90 in punto. Vince l'Atalanta sul Sassuolo, così come Cesena e Genoa fanno il loro dovere contro Chievo e Cagliari. La Lazio, in formissima nella realtà, pareggia in casa con l'Empoli, mentre l'Inter non va oltre il pareggio e la Sampdoria espugna lo stadio di un Milan rimasto in 10 dal minuto numero 26, a causa dell'espulsione di Pazzini. In classifica, resta sempre in testa l'Inter con 61 punti, seguita dalla Juventus a 60; un pizzico più indietro troviamo il Milan a 58 punti raccolti. Nelle retrovie, con il Cesena ormai spacciato a otto giornate dal termine, anche l'Empoli si avvia a disputare la Serie B: discorso diverso invece per il Torino, impegnato a lottare per la salvezza soprattutto insieme a Palermo e Sassuolo.

La nostra avventura - Atto XXXII

Così come la Serie A, continua anche la nostra Serie B, all'interno della quale ormai da ben 32 giornate siamo alla guida del Catania, per tentare di riportarlo nella massima divisione. Un compito che dopo il nuovo turno sembra sempre più vicino, grazie al pareggio del Livorno in casa del Brescia e alla nostra vittoria contro il Pescara. Una partita piena di occasioni, finita 2-1 in rimonta, dopo il vantaggio degli ospiti nel primo tempo: a decidere è stato Leto, che regala così un ulteriore allungo sulla seconda in classifica, ora dietro di ben 13 punti. A 10 giornate dal termine, sembra ormai davvero difficile che i toscani possano mettere seriamente in discussione il nostro primato, meritato dall'alto delle 22 partite vinte, 6 pareggiate e 4 perse. Felice anche il presidente Pulvirenti, che ci ha proposto un rinnovo contrattuale proprio alla vigilia della partita con il Pescara.

La Serie A di Multiplayer.it - 30a Giornata
La classifica aggiornata


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog