Magazine Opinioni

La SETTA SEGRETA dei FULMINATI – Parte Prima!

Creato il 18 novembre 2011 da Laventino

la setta degli illuminati e dei fulminati

Se volessimo mantenere acceso il “filamento” del pensiero che appassiona i complottisti del pianeta; potremmo ben dire che, accanto alla setta dei cosiddetti “ILLUMINATI”, sarebbe opportuno affiancare la meno nota, ma ben più pericolosa lobby dei “FULMINATI”.

Facciamo ora il punto su alcuni degli aspetti fondanti dei due movimenti fantasioso opinionisti:

1) Le parole SONO IMPORTANTI
2) Esse sono anche dotate di un vero SENSO COMPIUTO
3) Usare il CERVELLO per elaborare le cose è FONDAMENTALE
4) Gli ILLUMINATI non funzionano se manca l'elettricità!
5) La vera SETTA è quella dei FULMINATI MENTALI
6) Essi funzionano anche senza corrente elettrica!
7) 7 punti, si! Così qualcuno inizia a fulminarsi sul perchè!

E’ ormai moda diffusa, dire e ridire che il DESTINO del MONDO, è caduto nelle mani di particolari quanto affascinanti SETTE … e se fossero anche OTTO, dico io, non credo possa fare differenza alcuna!

Della serie: “ma chi se ne frega!”

L’uomo, nei decenni, ha sviluppato un’abile quanto RIDICOLA filosofia dell’IO VAGABONDO che son IO! Ovvero dell’IO SCANSAFATIFICATORE, cioè del “non me lo dite … ma hanno davvero fatto tutto questo, e per giunta a mia insaputa? … ma che bastardi!”

Si, insomma, l’IO del recente passato, parlo degli anni ’80, era ONNISCENTE, negli anni ’60, ovvero in piena ricostruzione post bellica, era invece ONNIFACENTE, oggi, nel 2011, sono indeciso se definirlo ONNIASSENTE o ONNIDEFICIENTE!

segue …

Se anche a te “TI” PIACE questo articolo: Give Uppaci!

Upnews.it


PageRank

La SETTA SEGRETA dei FULMINATI – Parte Prima!

About bruno lai

Sono un appassionato di tecnologie e telecomunicazioni, con un occhio attento agli aspetti di innovazione di prodotto e di processo. Da parecchi anni intervengo nei blog, spazi web e in ultimo nelle comunità virtuali con articoli e commenti il cui obiettivo finale è quello di far crescere nelle persone un maggiore spirito critico e di analisi. Dietro ai numeri dei bilanci societari metto sempre le persone, le loro storie, le loro fatiche. Le notizie, quelle di molti TG e giornali, mi appaiono sempre più addolcite, addomesticate, caramellate. Esse rappresentano di fatto la realtà; ma è una realtà pur sempre vista con gli occhiali dell'interlocutore attento a non urtare la suscettibilità del gerarca di turno. Tanto vale, penso, perchè ancora mi posso permettere questo lusso, scrivere fuori dal coro; scrivere per quello che uno vede, in maniera da offrire ai lettori un altro paio d'occhiali. Benvenuti tra noi! Benvenuti all'Aventino!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :