Magazine Poesie

La tua voce.

Da Costantino Posa
         LA TUA VOCE.                            
La tua voce ha mutato il vento dell’attesa.Soltanto ieri camminavi sola verso l’amore,mentre il vento si univa ai nostri pensierie alla buona sorte.Il cuore, i nostri cuori hanno smesso di contareLe notti senza un tuo lamento:Ci porteranno dove sono i tuoi sorrisi.Ci porteranno le tue mani sui nostri visi.Non sapremmo mai il colore dei tuoi occhi,se non fossi nata e il tempo ad aspettarefosse caduto nel nulladel suo fluire resterebbe poco e nulla.Tante volte a chiederci, perché?
Il vento dell’attesa non ha portato la tua voce.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine