Magazine Attualità

La Turchia e i pregiudizi degli italiani (70)

Creato il 31 gennaio 2013 da Istanbulavrupa

Sul blog kemal-leghista si parla dell' avvocato Şule Dağlı, uno dei commenti colpisce per il suo contenuto islamofobo:

[...] Sul discorso della libertà individuale a indossare il velo penso che il lavaggio del cervello che subisce la donna musulmana da 0 anni in poi è determinante. In Turchia poi non è solo un simbolo religioso ma pure politico. [...] Stamattina girando per Kadıköy, una delle pochissime roccaforti laiche rimaste, ho visto donne velate giovanissime e sono sempre di più. Ad una Europa che vieta sempre più i simboli religiosi e cristiani, naturalmente, si contrappone un Turchia che si reputa moderna e va in senso opposto.

Notevole anche la replica della tenutaria del blog:

Io Roberto quando vado al mercato di Fatih vedo ragazze giovanissime che non hanno neanche il Turban ma l'Hijab. Mi chiedo però onestamente se vietarglielo sia la soluzione migliore

Ma accettare semplicemente le DIVERSITA'- di pensiero, parola e vestiario - è proprio così difficile? Perché mai il modo di vestirsi delle fanciulle dovrebbe essere un problema a cui trovare una soluzione?


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :