Magazine Media e Comunicazione

La valanga rosa

Creato il 08 gennaio 2010 da Afrodite
Traguardo storico per le donne negli Usa: sono il 50% della forza-lavoro (erano il 45% nel 1970, il 33% nel 1950). Un trend destinato a crescere, se è vero che nelle Università americane il rapporto tra i sessi è attualmente 60/40 a favore delle studentesse. A rendere meno luminoso il traguardo non manca  qualche ombra. La parità nelle retribuzioni non è ancora stata raggiunta, così come non è affatto risolto il dilemma tra maternità e lavoro a causa della scarsità di servizi pubblici in sostegno delle neo-mamme.
Nonostante ciò si tratta di un traguardo storico. A cosa attribuirlo? Sicuramente le Nuove Tecnologie hanno giocato un ruolo fondamentale, dopo la diffusione della contraccezione di massa negli anni Sessanta.
Sul piano della forza muscolare le donne sono svantaggiate, ecco quindi che la sostituzione dell'uso della forza intellettuale a quella muscolare introdotta dalla rivoluzione post-industriale ha giocato a favore del "gentil sesso".
Ma se le donne americane esultano, non altrettanto quelle italiane. Qui, afferma la sociologa Chiara Saraceno intervistata dal quotidiano "La Repubblica", il cammino è ancora lungo. Alla cronica mancanza di servizi per l'infanzia va ad aggiungersi infatti un'arretratezza nell'uso delle tecnologie più avanzate.
Secondo una recente ricerca Istat usa il pc il 52,8% degli uomini contro il 42,5% delle donne. Diverso il trend se si guarda all'età infantile: fra i 6 e i 10 anni le bimbe che usano il computer sono il 58,8% contro il 55,2% dei maschietti e Internet il 32,1% contro il 29,1%.
Il futuro è donna?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La bipartizione

    bipartizione

    In Tv, sopratutto alla Mediaset, la donna viene sottoposta ad un duplice abuso: volgarizzata o ridotta ad essere indifeso. Il tg5 ci è ricascato un altra... Leggere il seguito

    Da  Marypinagiuliaalessiafabiana
    MEDIA E COMUNICAZIONE, PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, TELEVISIONE
  • La felicita'

    felicita'

    23/11/2005Che cos'e' la felicita'? Quanto dura,come la si raggiunge,quanto costa mantenerla? Personalmente credo poco a chi mi dice "sono un uomo felice". Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    SOCIETÀ
  • La differenza

    differenza

    Un sant'uomo ebbe un giorno da conversare con Dio e gli chiese : -Signore, mi piacerebbe sapere come sono il Paradiso e l'Inferno. Dio condusse il sant'uomo... Leggere il seguito

    Da  Vidi
    RELIGIONE, SOCIETÀ
  • Quando il principe azzurro diventa rosa

    Quando principe azzurro diventa rosa

    08/09/2008 Lavoravano tutti e due nello show del Taino a Las Tunas Tutti e due cantanti...e che cantanti..... Lui e' un bel tipo,bianco,ben messo,molto macho,su... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    ITALIANI NEL MONDO, MONDO LGBTQ, SOCIETÀ
  • la maturità

    maturità

    Tempo di esami di maturità.Sono trascorsi cinque anni da quando passeggiammo insieme il vigneto delle rose a Villa Petriolo. Oggi è Fessina il frutto di questo... Leggere il seguito

    Da  Silviamaestrelli
    SCUOLA, SOCIETÀ
  • In Romagna la “Notte Rosa” parte all’insegna del cattivo gusto

    Romagna “Notte Rosa” parte all’insegna cattivo gusto

    Sono stanca come donna di combattere contro una pubblicità che non smette di evocare facili e banali doppi sensi sul corpo delle donne. Leggere il seguito

    Da  Ilsegnocheresta By Loretta Dalola
    MEDIA E COMUNICAZIONE, TELEVISIONE
  • Salviamoci dalla notte rosa

    PICCOLO VADEMECUM TASCABILE per salvare la pelle durante la NOTTE ROSA DELLA RIVIERA ADRIATICA annunciata per il prossimo fine-settimana a) imparare... Leggere il seguito

    Da  Annarosabalducci
    SOCIETÀ