Magazine Attualità

La vergogna del doppio sfruttamento degli animali

Creato il 08 febbraio 2012 da Yellowflate @yellowflate

animale nella neveSono giorni che assistiamo ad appelli che a prima vista sembrano a favore degli amici animali, ma che in verità rappresentano un vergognoso tentativo di doppio sfruttamento degli stessi. La Coldiretti e le altre associazioni di categoria dei contadini e degli allevatori lanciano l’allarme dicendo che 2 milioni di mucche sono a rischio. Gli allevatori di suini a loro volta annunciano che milioni di maiali sono a rischio a causa del maltempo, cosi vale per gli allevatori di pecore e di ogni altro animale da reddito. In realtà quello a rischio è il loro profitto.

Certamente si gli animali sono a rischio, alcuni allevamenti che si trovano in montagna o in zone impervie o animali tenuti nelle stalle non a norma o in allevamenti intensivi sono effettivamente a rischio della vita. Ma se analizziamo bene la situazione per loro cambia poco, infatti il loro destino è segnato sono comunque destinati a morire, o per  il freddo o per il fatto di  essere trasformati in salami o in bistecche. Certo occorre che questi animali vengano soccorsi e tutelati, ma allo stesso tempo occorre che venga spiegato bene che gli appelli degli allevatori e delle loro associazioni di categoria non hanno nulla a che vedere con il benessere degli animali, ma sono solo vergognosi appelli per chiedere lo stato di emergenza e lucrare due volte sugli animali. A rischio non sono solo dunque gli animali ma soprattutto il profitto di chi sulla pelle di questi animali e sulla loro vita ci lucra. Questo non ci piace e non ci sta bene.

Per questo motivo chiediamo innanzitutto che non venga stanziato un euro a favore degli allevatori e degli allevamenti intensivi, dove gli animali sono sottoposti quotidianamente a torture indicibili. E allo stesso tempo chiediamo ai Nas dei carabinieri di verificare lo stato di tenuta degli animali negli allevamenti per capire se gli stessi sono a norma e in caso provvedere al sequestro dei medesimi animali e sanzionare in maniera durissima gli allevatori che non avendo le strutture a norma non solo sono i responsabili del malessere degli animali, ma sui quali vogliono lucrare due volte. Vergogna.

Associazione Italiana Difesa Animali Ambiente

Per info 3926552051-3478883546

Click here for reuse options!

Copyright 2012 Mediterranews

Share
Wikio Wikio

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Grecia siamo noi

    La Germania è la locomotiva d’Europa: è un dato di fatto ed è anche l’opinione politica di Angela Merkel. Sono due “fatti” sui quali si può e si deve concordare... Leggere il seguito

    Da  Faustodesiderio
    ATTUALITÀ, OPINIONI, POLITICA, SOCIETÀ
  • La manovra violenta

    Stamattina mi sono svegliata indolenzita. Capita, mi sono detta.Sono arrivata al lavoro e ho letto i giornali e ho scoperto che in realtà mi ero svegliata più... Leggere il seguito

    Da  Serenzia
    ATTUALITÀ, POLITICA, SATIRA, SOCIETÀ
  • La mia doppia personalità.

    In questi giorni di fine estate, roventi anche per quanto accade a livello politico e finanziario nel mondo, nel nostro Paese si parla dovunque della famosa... Leggere il seguito

    Da  Cortese_m
    ATTUALITÀ, OPINIONI
  • ``la strada

    ``la strada

    Quello che sto per scrivere io è frutto di un avvenimento che avrebbe potuto segnare in negativo la mia vita per sempre.Adesso racconto quello che mi è successo. Leggere il seguito

    Da  Scioui
    ATTUALITÀ
  • La Gondola

    Gondola

    Nelle ultime settimane hanno aperto un ristorante-pizzeria italiano vicino a casa mia, “La Gondola”; e subito la mente e’ andata ai tempi andati dell’Erasmus... Leggere il seguito

    Da  Istanbulavrupa
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • La Fiat prende la tessera dell'Aci

    L'ho prima saputo da Ghino che Marchionne ha scritto alla Marcegaglia che.D'istinto penso questo: che alla Fiat si sono rotti le palle a pagare la quota... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    ATTUALITÀ
  • Dopo la nausea la lettera a Napolitano

    Dopo nausea lettera Napolitano

    Ieri, mentre si celebravano i funerali delle cinque donne morte nel crollo della palazzina di Barletta, c’erano dei signori in Parlamento che pensavano ad... Leggere il seguito

    Da  Marypinagiuliaalessiafabiana
    ATTUALITÀ, PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, SOCIETÀ