Magazine Lifestyle

Lady Gaga all’Europride

Da Stregonestregato @ppstronzi

A quanto pare Lady Gaga sarà all’Europride a Roma, dove performerà alla fine della parata (o così sembra dalle indiscrezioni). In realtà, non si è avuto ancora nessun comunicato ufficiale, ma i blog di settore e persone vicine a quelli dell’organizzazione (oltre ad uno sgrammaticatissimo “ABEMUS GAGA” su facebook di Diego Longobardi, direttore artistico del Pride) giurano che la cantante, che da tempo ha abbracciato sfacciatamente la causa gay, sarà presente a Roma.
Ora, come ho già scritto altre volte, a me il fenomeno mediatico Gaga interessa tanto: molto meno, invece, la sua musica, e aggiungerei purtroppo. Più volte ho nutrito dubbi sulle sue scelte/canzoni apertamente rivolte al pubblico omosessuale, avendo il sospetto di mosse puramente commerciali per solidificare il suo nutrito pubblico di ricchionazzi.

E invece, tanto di cappello, se è vero che non prende un soldo che sia uno. Tanto ormai non credo che Gaga abbia bisogno di ultieriore pubblicità, anzi, questa sua sovraesposizione potrebbe farle perdere quella fetta di pubblico etero tammarro un filino omofobo che l’ha amata con Poker Face. Quindi ben venga Lady Gaga al Pride, darà una fortissima visibilità all’evento di cui se ne parla pure fin troppo poco e dimostra di essere davvero attenta alle problematiche dei diritti gay, non facendoselo ripetere due volte: ecco perché dal punto di vista mediatico questa donna è maledettamente interessante; nessun artista pop prima aveva scardinato in questo modo le dinamiche diva/fan. Lady Gaya sarà anche una baraccona, ma comincio a credere seriamente che se ne fotta qualcosa dei suoi fan e del mondo gay in generale. Forse molto di più di alcuni omosessuali snob.

 

Lady Gaga all’europride a Roma


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog