Magazine Società

Law and order - Italian verscion

Creato il 30 luglio 2015 da Valentediffidente
Law and order - Italian verscion Da anni sono un appassionato, per la gioia di mia moglie, di una serie di grande successo: Law and Order. Serie che ha dato vita a tanti spin-off diversi. Law and Order: Unità vittime speciali; Los Angeles; UK; Criminal Intent, ecc...
Mi piacciono quasi tutte, ad eccezione di UK e Criminal Intent che trovo troppo lente e riflessive. Tra i personaggi preferiti ci sono i detectives Lennie Briscoe, Mike Logan (conosciuto al pubblico femminile di Sex and the city), l'agente Stabler, il viceprocuratore Jack McCoy che, di solito, è circondato da assistenti di tutto rispetto, su tutte Abby Carmichael (la bellissima Angie Harmon).
Per chi non avesse mai visto la serie tv in questione (dove vivete? su Marte?), si tratta di un copione molto semplice: reato (omicidio, di solito scoperto da tizio che fa jogging nel parco), indagine investigativa e fase processuale. Su questo assunto si sviluppano storie sempre diverse e, per me, coinvolgenti. Questa idea, come dicevo prima, ha avuto diversi sviluppi non sempre di mio gradimento come la UK.
Mi sono sempre chiesto come sarebbe una stagione nella versione italiana. Se in tutte le altre versioni una puntata basta per uccidere, indagare, procedere in tribunale e condannare/assolvere, in Italia bisognerebbe partire da una base di 3 stagioni per riuscire ad entrare in tribunale e altre 5 per svolgere il processo. Se poi l'imputato fosse un politico, servirebbero altre 3 stagioni per l'interrogazione parlamentare e, alla fine, si concluderebbe il tutto con l'insabbiamento perché l'imputato non sapeva l'età della sganzerlina o perché i soldi sottratti sarebbe stati comunque usati per la malasanità. In effetti, Law and Order italian verscion è un'idea irrealizzabile.
Che ne pensate? Qual è la vostra serie tv preferita?

Articoli correlati per categorie


&callback;à

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine