Magazine Calcio

Lazio – Milan: Le pagelline di Milan Night

Creato il 23 settembre 2010 da Gianclint

Lazio – Milan: Le pagelline di Milan NightVOTO 10 a Massimiliano Allegri: Durante la partita ha detto a Tassotti che Gattuso era ormai morto e che la squadra stava giocando col culo. Finalmente un allenatore che sa riconoscere quanto avviene in campo. Non accadeva da anni.

VOTO 9 a Massimiliano Allegri: Toglie Seedorf dal campo. Un avvenimento tanto raro quanto 5 passaggi utili dello stesso olandese.

VOTO 8 a Massimiliano Allegri: Oddo fin’ora non ha ancora visto il campo neanche un minuto e di questo gliene siamo estremamente grati.

VOTO 7 a Massimiliano Allegri: Pur con una squadra senza gioco, o anche una minima parvenza tale, riesce ad avere ragione di una Lazio tutta “Hernanes e buoni propositi” andando in vantaggio con Ibrahimovic. Ma il pareggio è il risultato più giusto.

Lazio – Milan: Le pagelline di Milan Night
VOTO 6 a Massimiliano Allegri: Non si è ancora capito se tarda a fare i cambi perché ogni volta che si gira verso la panchina piange, o perché si dimentica proprio.

VOTO 5 a Massimiliano Allegri: Dopo Milan-Lecce, i rossoneri sono diventati una cosa improponibile, prima di Milan-Lecce stavano anche peggio, viene da pensare che la partita coi salentini è stata un’eccezione. Che culo!

VOTO 4 a Massimiliano Allegri: Cambi tardivi, Boateng attaccante di destra, Seedorf e Pirlo costantemente utilizzati nonostante facciano pena da qualche… anno. Ma non è che ci siamo ripresi Ancelotti?

VOTO 3 a Massimiliano Allegri: Nonostante avessero tutti capito che la Lazio aveva intenzione quantomeno di pareggiare se non proprio di vincere, con tre cambi super offensivi, il nostro mister, non si è minimamente preso la briga di effettuare delle contromosse, se non quando poi (appunto) la Lazio ha pareggiato.

Lazio – Milan: Le pagelline di Milan Night
VOTO 2 a Massimiliano Allegri: Contro l’Auxerre non ha fatto giocare Inzaghi, e il Superpipponazionale si è risentito. Ieri sera invece lo fa scaldare dalla fine del primo tempo, ma una serie di sfortunati eventi, hanno costretto il vice Gerd Muller a tornarsene in panchina. Oggi Inzaghi ha chiesto appuntamento in via Turati per ridiscutere il contratto. Di Allegri.

VOTO 1 a Massimiliano Allegri: Ha vissuto in uno stato confusionale perenne per tutta la partita, chiedendo continuamente consigli all’allenatore del Milan, purtroppo i due non riuscivano a sentirsi tra campo e panchina, allora Allegri ha ben pensato di far sedere il suo allenatore vicino a se, facendo entrare Robinho al suo posto.

VOTO 0 a Clarence Seedorf: Oggi chiederà un prolungamento di contratto perché, da allenatore del Milan, è riuscito anche a fare un assist per Ibrahimovic.

Share/Bookmark


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines