Magazine Consigli Utili

Le calze a rete

Da Pepapd

Autoreggenti a rete: da indossare almeno una volta all'anno!

La calza a rete è da sempre al centro di polemiche: è elegante? volgare? come e quando posso indossarla?
Ebbene come per l’animal print e il pizzo anche le calze a rete sono fortemente consigliate nel Progetto Donna, l’importante è non strafare… cioè attenzione alle scarpe con cui abbiniamo queste particolari calze!
La calza a rete è di per sé protagonista, per questo va stemperata: è consigliabile indossarla con vestiti sobri (possibilmente monocolore) e preferibilmente con tacchi.
Evita l’effetto calza a rete + ballerina = sono appena scappata dalla scuola di danza!
Le calze a rete di colore neutro sono perfette in primavera, quando siamo troppo bianche per andare in giro con le gambe nude ma fa troppo caldo per i collant.
Quelle nere vanno bene sempre ma di sera, e possibilmente non con gli stivali… ricorda che la rete urla SESSO, e tu dovrai indossare in modo elegante questo richiamo per i maschi!

Le calze a rete

Calze a rete e scarpe con il tacco: ecco il vero Progetto Donna!

SI alle autoreggenti a rete purchè indossate in modo discreto! Se le calze a rete urlano sesso le autoreggenti a rete sbraitano SESSO SELVAGGIO: messaggio positivo ma decisamente privato.
Assicurati quindi che la gonna sia abbastanza lunga da permetterti di camminare senza svelare il tuo segreto!

Le calze a rete

Autoreggenti a rete: da indossare almeno una volta all'anno!

E che dire dei gambaletti a rete??? NO NO NO!

Le calze a rete

Gambaletto a rete: NO NO NO!

Il gambaletto è sempre terribile, ma quando è a rete contiene una falsa promessa.
Meglio il calzino di spugna!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :