Magazine Basket

Le impressioni dopo gara 2, intervista al presidente della Vepral Leo Moretto

Creato il 31 maggio 2010 da Basket - Di Tutto Un Po'
Le impressioni dopo gara 2, intervista al presidente della Vepral Leo Moretto

Vepral Portogruaro

Dopo la vittoria di misura in casa in gara 1 per 73 a 71, Portogruaro si è dovuto arrendere in trasferta per 69 a 57 contro Romans. La Vepral paga di nuovo la pessima percentuale ai liberi e una prestazione al di sotto delle proprie capacità. << Abbiamo giocato molto male - ammette subito Moretto – la partita è stata in bilico fino alla fine del terzo quarto, però alla fine hanno allungato e chiuso la partita. Hanno meritato di vincere loro perchè abbiamo giocato sotto le nostre corde >>. Il Presidente della Vepral non era soddisfatto neanche dopo la vittori in gara 1, tanto meno dopo gara 2. << Rispetto a gara 1 abbiamo ancora peggiorato le medie al tiro libero (13 su 27) sotto al 50% e inoltre abbiamo segnato poco, soprattutto sotto canestro sono mancati punti da Corradini (4) e Sgorlon (4)>>. La chiave per il Romans è stato il recupero di Ilic, assente in gara 1. << Abbiamo sofferto molto la fisicità di Ilic che ha fatto un partitone, purtroppo con le medie che abbiamo non possiamo vincere. Sarà la tensione, non lo so ma il 40% ai tiri liberi è agghiacciante>>. La notizia peggiore è che, a 3 minuti dalla fine Grion ha abbandonato il campo per una botta proprio ai danni del ginocchio infortunato a fine stagione. << Speriamo sia solo una botta, gara 3 sarà durissima, siamo senza Barzan e Bomben, ora Ale (Grion) si è rifatto male ma speriamo di farcela >>. Gara 3 inizialmente si doveva giocare a Portogruaro perchè a parità di posizione in classifica (entrambe 2° nei rispettivi gironi ndr) i veneti avevano vinto più partite. Ma, a causa di un ricorso presentato da Romans, ora la “bella” si disputerà in campo neutro, sembra giovedì 3 giugno al Carnera (ovviamente il sito della Fip brancola nel buio). Una brutta tegola per il team di Fantin che non potrà contare sul calore del proprio pubblico. << Purtroppo per noi cambieranno il campo dove si giocherà, non so in base a quale interpretazione però la cambieranno. Lunedì ci arriverà il comunicato ufficiale, che noi non accettaeremo ma alla fine dovremo adattarci >>.

Alessandro Mecchia



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :