Magazine Cultura

Le più belle parole sul tradurre/2

Da Silviapare
Presto riprenderò la serie sui libri del buonumore, per la quale ho ricevuto tanti preziosi consigli, ma in questi giorni un po' frenetici mi affido alla limpidezza di Calvino per parlare ancora un po' di traduzione.

Le più belle parole sul tradurre/2"Insomma, per il traduttore i problemi da risolvere non vengono mai meno. Nei testi dove la comunicazione è di tipo più colloquiale, il traduttore se riesce a cogliere il giusto tono dall'inizio, può continuare su questo slancio con una disinvoltura che sembra -che deve sembrare- facile. Ma tradurre non è mai facile; ci sono dei casi in cui le difficoltà vengono risolte spontaneamente quasi inconsciamente mettendosi in sintonia col tono dell'autore. Ma per i testi stilisticamente più complessi, con diversi livelli de linguaggio che si correggono a vicenda, le difficoltà devono essere risolte frase per frase, seguendo il gioco di contrappunto, le intenzioni coscienti o le pulsione inconsce dell'autore. Tradurre è un'arte: il passaggio di un testo letterario, qualsiasi sia il suo valore, in un'altra lingua richiede ogni volta un qualche tipo di miracolo. Sappiamo tutti che la poesia in versi è intraducibile per definizione; ma la vera letteratura, anche quella in prosa, lavora proprio sul margine intraducibile di ogni lingua. Il traduttore letterario è colui che mette in gioco se stesso per tradurre l'intraducibile."

Italo Calvino
 [Da: "Tradurre è il vero modo di leggere un testo". Relazione a un convegno sulla traduzione (Roma, 4 giugno 1982), "Bollettino di informazioni", XXXII (Nuova Serie), 3, sett-dic 1985, pp.59-63. Il grassetto è mio]


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Le foto di Linda McCartney

    foto Linda McCartney

    Sono una più bella dell'altra...Paul, Stella and James, Scotland, 1982Brian Jones and Mick Jagger in New York in 1966.Paul, Heather and Mary McCartneyJanis... Leggere il seguito

    Da  Silviapare
    CULTURA, FOTOGRAFIA, LIBRI
  • Le più belle parole sul tradurre/1

    belle parole tradurre/1

    "L'arte del tradurre non attraversa un buon momento (...). La base di reclutamento, cioè i giovani che conoscono bene o discretamente una lingua straniera, si... Leggere il seguito

    Da  Silviapare
    CULTURA, FOTOGRAFIA, LIBRI
  • Contro le trecce

    «Non mi hai mai fatto vedere una foto delle tue bambine,» dice la ragazza con i capelli biondi. «È solo una settimana che ci vediamo, non volevo spaventarti,»... Leggere il seguito

    Da  Camphora
    CULTURA, LIBRI
  • Le “impiraresse”

    “impiraresse”

    “Maria! Tina! Zanze(Angela)! Rosina…“ I nomi risuonano allegri e veloci nel campiello ancora ombroso di prima mattina, la bionda, la morettina e quella sempre... Leggere il seguito

    Da  Viadellebelledonne
    CULTURA, LIBRI
  • Le Ruote Magiche

    Ruote Magiche

    Quello di cui sto per parlare è un manga italiano. Sì, italiano! Ho trovato per caso davvero la pagina su facebook dedicata al manga e sono... Leggere il seguito

    Da  Flavia
    CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Le Eredi di Bastet

    Eredi Bastet

    di Elena Romanello - Anguana EdizioniTre città, Torino, Londra e Parigi, e tre giovani donne, Eloisa, trentenne precaria che decide di dare una svolta alla sua... Leggere il seguito

    Da  Monicajay
    CULTURA, LIBRI, SPIRITUALITÀ
  • Le poetesse d'Italia

    poetesse d'Italia

    Inauguriamo oggi con questo saggio- rassegna di Camilla Bisi del 1916  sulle poetesse d’Italia del suo tempo (Camilla Bisi, un tempo militante femminista,... Leggere il seguito

    Da  Viadellebelledonne
    CULTURA, LIBRI, PER LEI

Dossier Paperblog