Magazine Per Lei

Le ragazze multitasking hanno un disperato e fisico BISOGNO di carboidrati

Creato il 12 gennaio 2012 da Taccodieci @Taccodieci
Incredibile come ogni volta che vedo/sento/parlo con la mia amica Rouge, ne venga fuori un post.
Stavolta riguarda il fatto che essere una moderna ragazza multitasking spesso non è la figata che sembra. O almeno non è proprio tutto come in "I love shopping".

Le ragazze multitasking hanno un disperato e fisico BISOGNO di carboidrati
- Ciao! Che stai facendo?
- Sto cercando di verificare se si può morire di lavoro. Dando il mio corpo alla scienza, insomma. Tu che combini? Come va con FPP (Fidanzato Pressochè Perfetto, ndr)?
- E che ne so? Oggi ho lavorato ventidue ore su ventiquattro e sto tornando a casa adesso. Una collega è malata.
- Ah, ottimo.
- Taci: non immagini quando l'abbia maledetta. E tu come mai lavori così tanto?
- Perchè bisogna. Sono uscita stamattina da casa alle sei e mezza e ci sto rimettendo piede adesso (ore venti, ndr). [@##°: mi sono distesa sul letto per parlare con te e mi si stanno chiudendo gli occhi...
- Beh, dormi. Che male c'è?
- C'è che sono ancora vestita e dovrei come minimo mettere il pigiama. E poi ho voglia di uno spritz. Non posso pensare di aver solo lavorato, oggi, senza nemmeno il tempo per uno spritz. Tu che stai facendo?
- Sono stata in giro per negozi, visto che ci sono i saldi, ma avrei preferito un calcio negli stinchi. Una ressa incredibile (ed è giovedì) per frugare tra stracci di vent'anni fa. Ho trovato perfino qualche camicia con le spalline, stile Jem e le Holograms.
- Comprato qualcosa?
- Nada. Tu hai comprato qualcosa coi saldi?
- Quasi novecento euro di trattenute, questo mese. Penso la dica lunga sul mio shopping.
- Io circa milletrecento euro in meno, questo mese. Non penso comprerò nemmeno un paio di calzini.
- Che vita di merda.
- Già.
- Vai ancora in palestra? Io mi costringo almeno due volte alla settimana, visto che ho l'abbonamento pagato fino a maggio, ma ogni volta sono così stanca che è come un'esperienza extracorporea: vedo il mio corpo sul runner come se la mia coscienza se ne fosse distaccata.
- Io invece mi sono messa a dieta.
- Cioè?
- Cioè mi sono rotta di fare sport. Basta: dopo trent'anni di sport ho dato. Mi sono messa a dieta.
- Sei stata da un dietologo?
- Sei fuori?!?!? Ho letto una dieta su un giornale.
- Forse non dovresti...
- Praticamente posso mangiare tutto, tranne i carboidrati.
- Tutto? In che quantità?
- Quella che preferisco.
- Cioè puoi mangiarti un chilo di salmone affumicato, ma non un etto di pasta al salmone?
- Esattamente.
- Scusa, ma non mi sembra una cosa molto sensata. Sei sicura di quello che stai facendo?
- Beh, c'è da dire che sto dimagrendo.
- Io mi sono mangiata, appena sono arrivata a casa, una gran bella fetta di mortadella! Slurp!
- Pensa, secondo la mia dieta ne potrei mangiare a carrettate: mica sono carboidrati!
- Sì, ok, ma non è grassa, la mortadella?
- Sì, certo. Forse è perchè non ne riesci a mangiare più di due fette senza pane che la concedono, in questa dieta. Hai mai provato a mangiare un etto di mortadella senza pane? Che merda.
- Che buona, vorrai dire! Ne mangerei a carrettate. Senza pane, ché fa ingrassare.
- Io no, ma mi mancano i carboidrati e il loro potente potere antidepressivo.
- Non ti senti bene?
- Mi sento svenire per il 99% del mio tempo di veglia.
- Come Emily de "il diavolo veste Prada"?
- Più o meno. Solo che io, quando mi sento svenire, col [@##° che mangio un cracker: piuttosto dieci fette di mortadella!
- Senti, quando ci vediamo?
- Non lo so. Domani sera lavoro e poi devo stirare le tende...
- Stiri le tende? Ma sei impazzita?!?!?
- Ma tu come fai, scusa?
- Io col cavolo che stiro le tende! Le appendo bagnate e ci pensa la forza di gravità, a stirarle!
- E non si riempiono di polvere?
- Boh. Sinceramente non riesco mai a stare a casa abbastanza per rendermi conto di come sono le tende. E quando le guardo, sono così stanca che mi pare sufficiente che ci siano.
- Allora quando ci vediamo?
- Ah, non lo so. Sabato sera?
- Non so. Non so se dovrò lavorare. Ho un'urgenza per lunedì.
- Allora ci sentiamo domani?
- Certo! A che ora ti chiamo?
- Meglio se ti mando un messaggio, perchè non so bene a che ora riuscirò a liberarmi.
- Ok, ciao!
- Ciao! E lunga vita alle tariffe flat!
- Lunga vita e prosperità!
La Redazione

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine