Magazine Cultura

Le razze canine italiane - di Agnese Spaziani

Creato il 22 ottobre 2011 da Litalianodalontano @italianschool
              6 - Il Bracco Italiano

Le razze canine italiane - di Agnese Spaziani

foto: www.dazebao.org

 Tra i nostri più amati ed affascinanti cani da caccia, un posto d’onore lo merita sicuramente il BRACCO ITALIANO, descritto già da Brunetto Latini nel 1260 o cantato su versi di Dante Alighieri agli inizi del 1300.
 Grandi cacce su immense proprietà terriere erano il passatempo preferito di nobili ed aristocratici e questo prodigioso cane da caccia agli uccelli era ambito ed apprezzato. Nella Francia dell’epoca erano già ben selezionate importanti razze da caccia, eppure il nostro Bracco godeva di grande rispetto ed  ammirazione, il Granduca di Toscana infatti ne inviò al Re di Francia una coppia in segno di omaggio, proprio conoscendo quale ambito dono fossero per chi li riceveva.

Le razze canine italiane - di Agnese Spaziani

Tintoretto - Ultima Cena


I cani furono in qualche modo un altro veicolo per diffondere cultura, usi e costumi del nostro Paese, solo per farne un banalissimo esempio, ricorderemo che Benvenuto Cellini cesellò  appositamente un bel Bracco Italiano per ornare una scena sulla porta del Castello di Fontainbleu.

Le razze canine italiane - di Agnese Spaziani

Cellini - Ninfa di Fontainebleu


Le razze canine italiane - di Agnese Spaziani

foto: www.animalidalmondo.com

Nota al post: Come sempre, ho cercato di citare le fonti da cui attingo le immagini, collegandole ai rispettivi siti con link. Se del tutto involontariamente avessi infranto dei diritti, prego i proprietari di darmene comunicazione così che possa provvedere a sostituire le foto. Se invece volete mandarmene altre da inserire nei post, sarò felicissima di aggiungerle.(LdL)[email protected]'Italiano da Lontano

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines