Magazine Cucina

Le RICETTE di Marzia: tiramisù di Prato

Da Bricolagericette
Questa ricetta, regalataci da Marzia,  è una versione di Prato del classico tiramisù. Cosa ha di particolare questo tiramisù: vengono utilizzati i cantucci di Prato al posto dei savoiardi o dei pavesini, per bagnare i biscotti si usa il Vin Santo. Risulta un dolce che è una vera delizia. Marzia, durante la bella stagione ha provato a farne una torta gelato, seguendo la nostra ricetta  del tiramisù gelato.
INGREDIENTI
  •  3uova                                                                     
  • gr 100 zucchero
  • biscotti cantucci di Prato alle gocce di cioccolato
  • mascarpone gr 300
  • pizzico di sale
  • cacao amaro in polvere
  • liquore (Vin Santo)
PROCEDIMENTO
1- prendere le uova e separare le chiare dai tuorli
2- in un  contenitore montare a neve le chiare d'uovo con un  pizzico di sale (utilizzare lo sbattitore elettrico)
3- in un  2° contenitore montare il mascarpone (sempre con lo  sbattitore elettrico)
4- in un 3° contenitore montare i tuorli con lo zucchero (usare  ancora lo sbattitore)
NB: lo sbattitore elettrico si userà per primo per montare le  chiare, perché se lo usiamo dopo (con le fruste che  contengono altri alimenti) le chiare non monteranno 5- a questo punto uniamo i tuorli con il mascarpone,  amalgamiamo bene, ed infine unire le chiare d'uovo, senza  smontare, con movimento dall'alto in basso.
6- in un 4° contenitore mettere il Vin Santo
7- Si prende il contenitore che conterrà il dolce e mettiamo sul  fondo dei cantucci di Prato appena  inzuppati) nel liquore. 8- sopra metteremo parte della crema al mascarpone, quindi  spolverizziamo con il cacao fatto passare attraverso un colino 9- ripetiamo gli strati (fase 7 ed 8) fino ad esaurimento degli  ingredienti, terminare con il cacao  Marzia dice che si possono utilizzare anche i cantucci di Prato classici,  quelli alle mandorle, con questi però le mandorle rimangono dure. potrebbero interessarti: Tiramisù classico Tiramisù torta gelato

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines