Magazine Cultura

Le scarpe della mamma (Silvia Vecchini)

Da Stefania
Le scarpe della mamma (Silvia Vecchini)Nella dedica che l'autrice ha inserito in questo libro si legge: "A Beatrice, per aspettare un momento prima di crescere". Una dedica che mi è piaciuta molto e che mi ha fatto pensare ai miei bimbi, sempre intenti a controllare la loro altezza, il numero di scarpe, la taglia dei vestiti e a chiedersi "...sono cresciuta/o?".
Il libro Le scarpe della mamma è arrivato in casa nostra su precisa scelta di mia figlia che ha trovato divertente la copertina: una bimba intenta a provare le scarpe della mamme. "Come faccio io!", mi ha detto. E l'ha preso. La nonna le aveva regalato dei soldini in occasione del quinto dentino caduto e lei ha deciso di spenderli in libreria. Il libro fa parte della collana Bollicine Prime Storie, Giunti Kids ed ha una copertina particolare: è arrotondata da un lato tanto da far vedere la pagina successiva. Quella su cui, tra l'altro, sono disegnati i ritratti dell'autrice Silvia Vecchi e di Antonio Vincenti che ha illustrato il libro. In basso c'è anche lo spazio per scrivere il nome di chi ha letto il libro.Un volumetto da personalizzare, dunque, che nella bandella dell'ultima di copertina ha anche un segnalibro da ritagliare. Inutile dire quanto la cosa sia piaciuta alla mia bimba, sempre attenta a tutto ciò che si può ritagliare, appiccicare...
Le scarpe della mamma (Silvia Vecchini)Più che una storia il libro riporta dei singoli episodi: la protagonista riesce a risalire alla situazione del giorno a seconda del tipo di scarpe della mamma che vede in giro. Se ci sono gli infradito pronti per essere infilati in borsa la bimba capisce che si va in piscina, se trova una scatola con scarpe dal tacco alto abbinate ad un bel vestito si rende conto che tra qualche giorno ci sarà il matrimonio dello zio e così via... Si rende conto che c'è un tipo di scarpe per ogni occasione... e la tentanzione di provarle e fare una sfilata di moda è più forte di lei... 
I testi sono scritti in caratteri grandi e ben chiari in modo da poter essere letti da piccoli lettori alle prese con le prime letture. Per il momento alla mia bimba l'ho letto io visto che ancora non è in grado di fare da sola. Le illustrazioni coprono tutte le pagine e mostrano il mondo delle scarpe della mamma, visto da una bambina.
Alla fine della lettura la mia bimba ha sorriso tutta soddisfatta, come per dire "Lo vedi che non sono solo io che lo faccio?". Cercando tra le foto scattate questa estate ne ho trovata una che calza a pennello con il discorso. Se l'è scattata da sola, mia figlia, tenendo in mano la fotocamera e puntandola verso il basso per documentare la sua vogli di infilare i piedini nelle scarpe di mamma... Dove le avrà trovate, quelle orrende scarpe (che sono mie!!! ma ammetto che non sono il massimo) non lo so!
Le scarpe della mamma (Silvia Vecchini)Alzi la mano chi non ha mai guardato o provato di nascosto e scarpe della mamma... Anch'io l'ho fatto... E la mia bimba lo fa con le mie... Anche il piccoletto ci prova con quelle di papy... Ed è stato tentato di mettere anche le scarpe della mamma, con i tacchi... Ha fatto due passi, si è guardato attorno ed è scoppiato a ridere per tornare alle scarpe enormi di papà!
***
Le scarpe della mamma
Silvia Vecchini (illustrazioni Antonio Vincenti)
Giunti Kids
5.50 euro

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :