Magazine Attualità

Le tartarughe del ministro Bağış

Creato il 24 novembre 2012 da Istanbulavrupa

Le tartarughe del ministro BağışContrariamente a quanto affermato dalla stampa kemal-leghista, anche durante la presidenza di turno esercitata dalla Repubblica di Cipro i negoziati per l’adesione della Turchia all’Unione europea sono proseguiti – ancorché molto a rilento (la Turchia ha boicottato gli eventi della presidenza, i negoziati avvengono con la Commissione – in cui non sono rappresentati gli stati ma degli individui – e non ha mai avuto intenzione di interromperli o congelarli).

Il ministro per gli affari europei, Egemen Bağış, proprio qualche giorno fa era a Strasburgo per incontrare il commissario all’allargamento Štefan Füle: si è parlato di come dare nuovo slancio ai negoziati nel 2013 sotto l’impulso della presidenza di turno irlandese, è stata annunciata la presentazione da parte comunitaria di una road map per la liberalizzazione dei visti d’ingresso per i cittadini turchi (uno dei temi più spinosi e dibattuti in Turchia: che parla giustamente di discriminazioni). Ma il ministro turco è anche andato al di là della comunicazione verbale: e ha sfoggiato una cravatta con delle tartarughe (nella foto purtroppo non si vedono) come forma di protesta per la lentezza dei negoziati a causa dei veti della Repubblica di Cipro, della Francia e dell’Ue stessa.

40.980141 29.082270

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • le antimaterie

    La geografia era una delle mie passioni da bambino, il che mi fa ridere perché ora sono analfabeta di ritorno in questa materia, dovreste vedere dove colloco... Leggere il seguito

    Da  Plus1gmt
    SOCIETÀ
  • Le Regioni

    Regioni

    Se si vuole fare un'analisi equilibrata dei fatti e delle cose non si deve farsi influenzare dalle ideologie.Le Regioni le volle la sinistra: fortemente. Leggere il seguito

    Da  Ritacoltellese
    ATTUALITÀ, OPINIONI
  • le radici

    radici

    "Nel 1819, il padrone di una fabbrica inglese ridusse i salari di più della metà, adducendo come scusa la luce artificiale che avrebbe dovuto usare nel corso... Leggere il seguito

    Da  Francosenia
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • Le Lagne.

    Lagne.

    “La lagna è il sale della vita” cit. Zerocalcare di missannanever Piangersi addosso, lamentarsi, sbuffare, reclamare, lagnarsi. Per molti un’arte per altri... Leggere il seguito

    Da  Davideciaccia
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Le Presidentesse

    Presidentesse

    Il toto-quirinale impazza e tra i nomi più gettonati anche quelli di tre donne: Emma Bonino, Anna Maria Cancellieri e Anna Finocchiaro. Una donna al Quirinale... Leggere il seguito

    Da  Tabulerase
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, POLITICA, SOCIETÀ
  • le apparenze

    apparenze

    qualche giorno fa ho scoperto un’altra magnifica perla della affascinante cultura orientale, il Koan. Esso non è altro che una piccola storia apparentemente... Leggere il seguito

    Da  Davideciaccia
    RACCONTI, TALENTI
  • Le differenze

    differenze

    Stesso giorno stesso ora: il martedì si gioca! Vediamo prima di tutto le soluzioni del cambio di genere: 1. schermo - scherma 2. mostra - mostro 3.... Leggere il seguito

    Da  Oltrestardoll
    LIFESTYLE