Magazine Cultura

Le tentazioni digitali di una lettrice compulsiva

Creato il 03 novembre 2010 da Weirde

Le vita difficile di una lettrice compulsiva, a volte viene resa ancora più difficoltosa dalle innovazioni tecnologiche.

A cosa serve riuscire a resistere e non andare in libreria se poi a casa si possiede un computer?
Le tentazioni digitali di una lettrice compulsiva

Avete idea di quante libreria online esistano? E di quanti libri ognuna di esse disponga?
Se poi si può leggere in lingua originale il numero aumenta ancora e la tentazione si fa irresistibile.

Si può resistere un mese, due al massimo, ma poi non potremo non collegarci di nuovo ai nostri amati siti:
ibs.it, feltrinelli.it, amazon.uk, bookdepository.com, fictionwise.com.......

Le nostre liste dei desideri straboccano e chi siamo noi per negarci il piacere di svuotarle un pò acquistando finalmente dei libri?

Abbiamo voglia di sci-fi, navighiamo in cerca di consigli ed ispirazione e amazon è lì per noi, con lunghe listi di titoli per genere. E tutte con recensioni di chi a letto il libro. Sbirciamo le trame ci lasciamo conquistare e aggiungiamo volume dopo volume al carrello.

Dopo essere stati davanti al computer per un'ora ci rendiamo conto che forse stiamo esagerando ed il carrello che contiene circa 20 libri è veramente troppo pieno. 

Ricontrolliamo la lista della spesa ed eliminiamo i titoli che non ci convincono in pieno. Scendiamo a quindici libri. 

Leggiamo meglio le recensioni dei lettori, diventiamo più critici e scendiamo a 12 libri.

Ci diciamo che se non lo prendiamo oggi lo prenderemo tra un mese e spostiamo altri due libri dal carrello alla lista dei desideri.

Siamo a 10, e non riusciamo a rinunciare ad altri libri, li vogliamo tutti sono così cariiiini!

Li esaminiamo di nuovo ad uno ad uno, scegliamo il formato più economico, il venditore più economico, ma il conto parla chiaro 50 euro di libri sono veramente troppi.

Rivediamo la lista proviamo ad ordinare tutti i libri o quasi dallo stesso venditore, a farli venire dall'America invece che dall'Inghilterra ma il conto non cambia di quasi nulla. Costano meno in dollari, ma costa di più l'imballaggio. Torniamo alla prima soluzione cambiamo mille venditori...niente da fare, sono quasi tutti libri vecchi o quasi esauriti e non sono disponibili in molti luoghi, anzi certi sono quasi introvabili altrove, non posso rinunciarvi! Se non li ordino ora dall'unico venditore online che li ha li perderò per sempre!

Inutile l'unico modo per abbassare il conto è togliere titoli. Li riesamino ancora una volta. Ormai conosco a memoria le loro trame.

Questi due non posso non prenderli, sono intriganti e le copertine sono adorabili, fanno parte di una trilogia e faccio già il sacrificio di non prendere anche il terzo libro della serie, non posso rinunciare anche a uno di questi due!

Passo al più costoso dei libri che è anche il più recente. Riesamino i pro e i contro. La trama intriga, archeologia e mistero mi attraggono, però ho letto da poco un libro simile ....vado su altri siti e cerco altre recensioni, un sito autorevole gli dà come voto c-. Ok è deciso lo elimino da carrello e lo metto nella lista desideri.

Il conto cala fino a 45 euro. Ancora troppo.

Devo eliminare ancora un titolo.

Questo no perchè è introvabile, questo no, questo nemmeno,  la trama è troppo diversa dal solito per rinunciarvi anche se non ha recensioni stellari lo voglio! A questo ormai sono affezionata a forza di leggere la sua trama!
Riesamino ancora una volta i titoli e ora leggo anche più informazioni sul loro autore. Ed ecco che scopro che uno dei titoli è opera di uno scrittore di cui ho letto un'altra serie e che non mi era piaciuto stilisticamente..... elimino questo titolo dal carrello e lo metto nella lista desideri.

Il conto ora è 39 euro per 8 libri. Ancora tantino, ma non riesco ad eliminare altri titoli, è impossibile, chiudo gli occhi e clicco conferma. E' fatta! E riprometto a me stessa che per un pò basta libri, si risparmierà.

Poi mi accorgo, leggendo la mia lista dei desideri, che io uso anche come promemoria sulle uscite dei libri delle serie che seguo, che domani esce il nuovo libro di J. D. Robb, Indulgence in death! Il 32esimo della serie In death con protagonisti Eve Dallas e il bellissimo Roarke! Non posso non averlo! 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Le Ruote Magiche

    Ruote Magiche

    Quello di cui sto per parlare è un manga italiano. Sì, italiano! Ho trovato per caso davvero la pagina su facebook dedicata al manga e sono... Leggere il seguito

    Da  Flavia
    CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Le poetesse d'Italia

    poetesse d'Italia

    Inauguriamo oggi con questo saggio- rassegna di Camilla Bisi del 1916  sulle poetesse d’Italia del suo tempo (Camilla Bisi, un tempo militante femminista,... Leggere il seguito

    Da  Viadellebelledonne
    CULTURA, LIBRI, PER LEI
  • Le perfezioni provvisorie

    perfezioni provvisorie

    / Gianrico Carofiglio. Palermo, Sellerio, 2010.Ed eccoci all’ultimo capitolo – almeno per il momento – della saga dell’avvocato Guido Guerrieri, questa volta... Leggere il seguito

    Da  Lo Sciame Inquieto
    CULTURA, LIBRI
  • Le vergini suicide

    vergini suicide

    Titolo: Le vergini suicide Titolo originale: The Virgin SuicidesAutore: Jeffrey EugenidesAnno: 1993  Jeffrey Eugenides Il libro… Le cinque giovanissime ... Leggere il seguito

    Da  Charliecitrine
    CINEMA, CULTURA, LIBRI
  • le Edizioni O.G.E

    Edizioni O.G.E

    I piccoli editori, le piccole realtà, stentano assai in un mondo costruito su misura per i grandi, dove l’ossessione per il profitto e per il guadagno di nuove... Leggere il seguito

    Da  Atlantidelibri
    CULTURA, LIBRI
  • Al principio erano le lettere

    principio erano lettere

    La poetica della redazione della casa editrice, raccolta in uno scritto del 1976, recitava così:“I nostri libri per bambini si basano prevalentemente... Leggere il seguito

    Da  Zazienews
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Le ragioni di una scelta

    ragioni scelta

    “Sono scelte quelle che compiono i ragazzi protagonisti del racconto. Ma è tutto il romanzo che descrive con efficacia il tormento di una scelta, la scoperta ch... Leggere il seguito

    Da  Zazienews
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI

Dossier Paperblog

Magazines