Magazine Libri

Letture specializzate: favorevoli o contrari?

Creato il 14 febbraio 2016 da Weirde

Ogni giorno si scopre qualcosa di nuovo. Sono anni che bazzico i siti dedicati ai libri, eppure ho scoperto solo ieri per puro caso che in America tendono a voler superclassificare i libri per mille sotto categorie veramente specifiche. Leggendo per puro caso un libro che apparteneva alla categoria ‘romanzo contemporaneo con storia d'amore di donna nera con un asiatico’ ho scoperto che questa categoria ha anche un suo nome specifico abbreviato, e che esiste anche la sottocategoria libro con storia d'amore tra donna nera e uomo bianco, la categoria donna bianca uomo nero, donna bianca donna nera ecc… mille sottocategorie del genere afro, che è a sua volta sotto categoria dei romanzi d'amore contemporanei. E non sono categorie date semplicemente su certi tipi di siti che vendono libri, no ormai sono categorie accettate da tutti.

E lì mi sono posta un quesito? Mi piacciono queste superclassificazioni oppure no? Sono utili?

Da un lato se uno cerca una trama specifica di un certo tipo va nell'angolino dedicato a quel genere e lì troverà solo i libri che sta cercando.

Dall'altro lato visto che troverà solo ciò che sta già cercando e già conosce, non troverà altro che magari potrebbe incuriosirlo e spingerlo a trovare qualcosa di nuovo.

Quindi non credi di essere molto favorevole a queste superclassificazioni. Si perde l'effetto ricerca con sorpresa, si chiude la mente invece di aprirla.

Concordate oppure la pensate diversamente. Fatemi sapere le vostre opinioni a proposito.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog