Magazine Diario personale

Lezioni di teologia

Da Aquilanonvedente

ora_di_religioneAll’attacco del secondo piatto di minestrone di riso la domanda è arrivata fulminea da parte della piccola: “Papà, ma se Dio ci vuole bene, perché ci fa morire?

:shock:

“Beh, mi sembra ovvio: perché ci consumiamo. Come tutte le cose.”

“Ma potrebbe farci vivere per sempre, no?”

“Sai che palle… Secondo te perché ha fatto morire perfino suo figlio, cioè Gesù?”

“Perché se avesse vissuto per sempre sarebbe stato… forse perché altrimenti avrebbe dovuto fare molti autografi.”

:roll:

“Eh già. Duemila anni a firmare autografi. Peggio di un calciatore.”

“Ma lo sai che Gesù non era figlio di Giacomo?”

“Giacomo? E chi sarebbe ‘sto Giacomo?”

“Forse era Giuseppe… Quando è arrivato Giuseppe, Maria era già incinta. E poi c’è chi dice che potrebbe non essere stato Dio a creare il mondo.”

“O bella! E questo chi lo dice?”

“L’ha detto il prof. di religione. Potrebbe essere stato il bing bang.”

“Sì. E magari anche il gratta-e-vinci…”

:mrgreen:

“E poi il prof. di religione ha detto anche che i primi nove libri della Bibbia sono miti.”

“Cioè balle… Secondo me anche dal decimo in avanti.”

“E ci potrebbe essere anche la reincarnazione.”

“Finisci il minestrone, va’, che questo sì che fa resuscitare anche i morti!”

A me i teologi mi fanno un baffo…

Piccola stella



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :