Magazine Motori

Libere GP Australia. Alonso: Sapevamo di non essere i più veloci

Da F1news @F1Newsinfo

Fernando_Alonso_GPAustralia2013_PLFernando Alonso ha dichiarato che le prime libere hanno confermato quanto ipotizzato, la Ferrari meglio rispetto ad un anno fa ma la Red Bull sempre lì nel ruolo di battistrada.

Se nella prima sessione le due Ferrari su gomme medie hanno contenuto il distacco classificandosi dietro a Vettel, con le supersoft il divario è aumentato tanto che Alonso e Massa si sono classificati in sesta e ottava posizione.

“Non mi aspettavo grosse sorprese qui, sapevamo già che non eravamo i più veloci ed  oggi è stato confermato”, ha dichiarato Alonso alla stampa. “La macchina risponde bene, ma sappiamo che c’è ancora molto da fare se vogliamo lottare con i migliori”.

Il capo designer della Ferrari Nikolas Tombazis pensa che è ancora troppo presto per dire che la Red Bull ha un chiaro vantaggio.

“In termini di prestazioni, siamo più o meno dove ci aspettavamo rispetto a Barcellona” ha spiegato il tecnico greco. “La nostra performance è come ce l’aspettavamo, ma abbiamo bisogno di aspettare ancora un po’ per i commenti definitivi”.

Articoli Correlati


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog