Magazine Motori

Libere GP Australia. I commissari “graziano” Webber

Da F1news @F1Newsinfo

Mark-Webber-Red-Bull_test_barcellona_day_5 (2)Mark Webber è sfuggito a una penalizzazione da parte dei commissari per aver svolto una prova di partenza non autorizzata in pitlane. L’australiano a 5 minuti dal termine della prima sessione di prove libere partendo dai box ha percorso pochi metri prima di fermarsi e farsi riportare nel garage dai meccanici.

Il team ha subito capito l’errore e ha rimandato il pilota in pista perchè secondo le norme, un pilota deve prendere la pista nel momento in cui si allontana dai box.

I commissari dopo le prove hanno chiamato la squadra a rapporto ed è stato deciso che si è trattato di un semplice errore. Nella dichiarazione degli steward si legge:

“Il team ha spiegato che, non appena è stato scoperto l’errore, hanno incaricato il pilota a entrare in pista senza apportare alcuna modifica alla vettura. Tutte le manovre sono state effettuate in sicurezza, i commissari hanno accettato tali circostanze attenuanti”.

Al momento due le multe inflitte, 2800 euro a Bottas per aver superato il limite di velocità in pit lane (73,8 km/h) nella prima sessione, 800 per Gutierrez transitato a 63,4 km/h nel pomeriggio.

Articoli Correlati


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog