Magazine Cultura

Libreria Moby Dick

Da Centostorie

Libreria Moby Dick

Ogni tanto ci piace raccontare la storia di altre librarie di librerie per bambini che ci sono in giro per l’Italia. Dopo Piacenza e Avellino, oggi andiamo a Rieti alla Libreria-ludoteca Moby Dick, nata quest’anno dalla fantasia di due mamme Cristina Leti e Lucia Morello. La libreria nasce dall’idea di associare alla vendita di libri una serie di attività e servizi pensati per i bambini: laboratori ludico-espressivi, letture animate, compleanni e animazioni varie. Evento speciale alla Moby Dick è la “Ludopizza”: ogni mese c’è un’apertura straordinaria serale in cui i bambini rimangono in libreria e mamma e papà possono prendersi una serata tutta per loro.

Quando è cominciata la vostra avventura?
Il 6 Marzo del 2010.

Prima di fare i librai, cosa facevate?
Mediatore culturale, pubblicista, esperte in editoria per ragazzi… ma soprattutto mamme: abbiamo 5 figli in due.

Come vi ha accolto il quartiere e la città?
La città bene, il quartiere un po’ meno… qualcuno ancora entra nel nostro locale cercando i mitici panini di Dino (prima di noi per circa quarat’anni c’è stato un negozio di generi alimentari).

Come avete scelto il vostro nome?
Un classico della letteratura di tutti i tempi che ci siamo rese conto piacere ad entrambe.

Sapreste descrivere la vostra libreria in poche parole?
Appena si entra si avverte subito un buon odore di legno. E’ un luogo bellissimo dove le idee prendono forma. Un ambiente ampio, colorato, caldo, a misura di bambino, con un enorme bancone in legno a forma di barca e un teatrino con la tenda di velluto rossa.

Come vanno gli affari?
Il settore dei servizi (baby parking, ludoteca, feste di compleanno e animazione) fa da traino, per quanto riguarda i libri abbiamo un pubblico di fedelissimi che ci rende meno amara la pillola.

Cosa fate per farvi conoscere?
Un po’ di tutto. Scriviamo su un mensile locale dove teniamo una rubrica con le nostre attività e gli appuntamenti periodici, poi molta relazione con la stampa e i media quando vogliamo pubblicizzare gli eventi che facciamo. Ma anche volantini, locandine e persino fogli ciclostilati in proprio… Ma la miglior pubblicità rimane sempre il passaparola.

Come vi vedete tra 10 anni?
Bella domanda!!

Il libro più venduto?
Tutti quelli della Editoriale Scienza, soprattutto quelli della collana Chicchiricchì.

Il libro che consigliate?
Un albo illustrato… qualsiasi.

Ehi, mamme reatine, cosa aspettate a farci un salto?

contatti:
Ludoteca-Libreria Moby Dick
via Gramsci 7a-d
02100 Rieti
[email protected]
www.mobydickludoteca-libreria.it

Libreria Moby Dick

Libreria Moby Dick


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog