Magazine Cucina

Linguine alle cipolle e stracchino

Da Jo
Linguine alle cipolle e stracchinoTroppo spesso mi capita di pensare: cosa cucino oggi? Non perché non c'è niente in dispensa, è solo che sono quasi peggio di Paganini, che non ripeteva mai.
Credo di aver sviluppato una vera patologia, con il passare degli anni e un po' anche a causa del blog. Non cucino quasi mai la stessa cosa. Mi invento sempre nuovi abbinamenti e combino ingredienti. Insomma: la pasta al burro nella mia cucina si fa solo quando qualcuno ha bisogno di mangiare leggerissimo. Idem per la pasta al pomodoro. Ci deve essere sempre qualcosa in più, oltre alla salsa.
Quindi? Ecco spiegato l'accostamento delle cipolle marinate allo stracchino.
Complice il caldo estivo non avevo troppa voglia di pensare, inizialmente volevo condire la pasta col solo stracchino, ma vi sembra plausibile? Nemmeno per sogno. Dovevo aggiungerci per forza qualcosa.
E sott'occhio avevo il barattolo con le cipolle a marinare.
È stato facile abbinare la morbidezza neutra del formaggio molle all'asprigno delle cipolle marinate e tritate.
Una macinata di pepe e voilà: una fake & light carbonara vegetariana.
Ricetta rapidissima, con condimento senza fuoco.
Se poi volete strafare aggiungete erbe aromatiche fresche: penso a timo, origano, maggiorana.
Dosi per 4
-ricetta-
320 g linguine
150 g stracchino
100 g cipolle marinate nell'aceto
olio evo
pepe nero
Linguine alle cipolle e stracchinoMentre si lessano le linguine, mescolo in una terrina il formaggio, un goccio d'olio e una macinata di pepe.
Aggiungo anche le cipolle, scolate dall'aceto di infusione e tritate.
Verso la pasta scolata nella terrina, mescolo bene e servo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines