Magazine Cultura

Live At Cape Town: in uscita oggi 9 ottobre il nuovo album di Roberto Cecchetto Core Trio

Creato il 09 ottobre 2015 da Musicstarsblog @MusicStarStaff

core_trio_

Il disco sarà presentato il 14 ottobre all’Auditorium di Settimo Milanese

Esce oggi venerdì 9 ottobre per l’etichetta milanese NAU RecordsLive At Cape Town, il nuovo lavoro discografico di Roberto Cecchetto, tra i chitarristi italiani più apprezzati, in trio con Andrea Lombardini al basso e Phil Mer alla batteria. L’album inaugura una nuova collana editoriale, dedicata ai progetti originali registrati in live session, ideata da Gianni Barone – owner della NAU Records – e Giancarlo Chiodaroli – proprietario del Cape Town Café di Milano – e sponsorizzata dalla Heineken.

Roberto Cecchetto Core Trio, questo il nome del progetto, è un laboratorio musicale grazie al quale il chitarrista realizza con eleganza e maestria una musica libera da inutili formalismi e preconcetti. Dotato di una particolare capacità di sperimentare, di innovare e di andare oltre la tradizione, Cecchetto conferma in questo progetto quanto già dimostrato lungo il corso della sua carriera: ingabbiarlo in un genere o in un’etichetta è assolutamente inutile e, per di più, controproducente. Ogni suo lavoro esibisce una cultura musicale all’interno della quale sono banditi i limiti e le sovrastrutture e, il linguaggio musicale rappresenta solo un mezzo espressivo. La stessa filosofia riecheggia in Live at Cape Town, album in cui le composizioni originali ideate da Roberto Cecchetto sono solo il punto di partenza per solcare orizzonti musicali inesplorati, senza per questo dimenticare il passato.

Live At Cape Town di Roberto Cecchetto Core Trio sarà presentato il 14 ottobre, alle 21, presso l’Auditorium di Settimo Milanesenell’ambito della rassegna musicale Dancing On The Strings. Inoltre, l’album sarà disponibile dal 9 ottobre in versione digitale e dal 14 ottobre anche su supporto fisico esclusivamente al Cape Town Café di Milano e su Bandcamp.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :