Magazine

lo pterodattilo come fa

Creato il 17 dicembre 2010 da Inbassoadestra

Voi, che ve la sentite di essere responsabili di una cosa viva e antropomorfa, siete pazzi. Nella vita si cambia spesso idea, un giorno potrei cambiare idea, quel giorno sarò pazza.

La baby-disperazione-urlatrice da abbandono è una cosa che atterrirebbe satana e i suoi chierichetti, io in effetti lo ero, il gatto si è direttamente rifugiato dietro il divano.

Mi dicono che in bambinitudine in caso di parcheggio non me la prendevo, vi dico che non avete capito, introiettavo e meditavo vendette tanto terribili quanto mai messe in atto. Se torno indietro prima cosa che faccio è strillare come uno pterodattilo e spaccare dei soprammobili, vedi che poi un ventiquattranni dopo sto più rilassata.

Comunque, pensavo lì per lì, se non si spegne potrebbe morire, si può morire per un acuto troppo alto? Ma soprattutto, ho veramente criticato questa società capitalista che narcotizza grandi e piccini? Io amo questa società capitalista, il suo potere narcotizzante, se fosse qui amerei anche Ronald McDonald, lo accoglierei a braccia aperte offrendogli del melograno. E poi amo i bimbi biondi addormentati davanti ai cartoni animati. Che anche dormendo lo so, sospirano e mi odiano tantissimo.

lo pterodattilo come fa



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog