Magazine Viaggi

Londra

Creato il 11 maggio 2011 da Globetrotter @globetrotter

Giorno 1.
big benFinalmente si parte per Londra. E` giovedi sera e con uno dei tanti voli economici della Ryanair, atterriamo all`aeroporto di Stansted. Siamo quattro amiche d`infanzia inseparabili, a cui piace viaggiare molto, ma essendo tutte quattro studentesse universitarie, purtroppo dobbiamo accontentarci di qualche viaggetto sporadico ed economico..

Ed eccoci finalmente quà, nella famosa terra di Albione, che viaggiamo su un pullman della National Express, in direzione Londra! Siamo tutte e quattro elettrizzate dall'idea di trascorrere 3 giorni nella capitale inglese all'insegna del divertimento e dello shopping. E` una giornata primaverile che tende alla conclusione, il sole ci accompagna mentre rifiniamo gli ultimi dettagli del nostro itinerario turistico.

Abbiamo già deciso, una volta arrivati all'ostello che abbiamo prenotato nella zona di Earl's Court, il tempo di una doccia veloce per rinfrescarci dal viaggio, e subito fuori, direzione Soho, per scoprire uno dei tanti pub, locali della zona.

Dopo esserci attrezzate di una Oyster Card, una carta che dà accesso ai mezzi pubblici di Londra, ecco che ci infiliamo in mezzo alla miriade di persone che popola la famosa metropolitana di Londra, la più vecchia al mondo. Arrivati a Soho, decidiamo di passeggiare per le strade affollattissime ed assistere allo spettacolo delle centinaie di persone che si apprestano a una notte di divertimenti, prima di infilarci in un locale che piaccia a tutte quattro.
Sono le 4 di notte, e finalmente arriviamo con il Night Bus, uno dei tanti pullman notturni che popolano questa stupenda città, al nostro ostello. Che dire siamo tutte e quattro distrutte, ma felici di aver trascorso davvero una bella serata ed avere assistito a scene veramente comiche pure sul pullman.

Giorno 2.

londra
Sono le 10.30 di venerdi mattina, la sveglia ha suonato inutilmente alle 9, prima di essere stata spenta definitamente... Dopo esserci vestite e "docciate" eccoci di nuovo fuori alla ricerca di un "cafe" dove poter assaggiare la famosa colazione inglese, uova, pancetta, pomodoro che ci possa dare l`energia per affrontare una nuova giornata. Dopo aver fatto il pieno eccoci dirette attrezzate di macchina fotografica e telecamera verso la zona centrale di Londra, per la classica visitica turistica Big Ben, Westminster, la Ruota, National Gallery, British Museum e cosi via.
E` venerdi sera, e al ritorno da questa favolosa ma stancante "marcia" per le strade di Londra, ci riposiamo un po' prima di uscire di nuovo e andare a ballare al Fabric, famosa discoteca che si trova a Farringdon.

Wooow che serata indimenticabile, sarà forse l'effetto dei cocktails che ci siamo bevuti in discoteca, ma non riusciamo a fermarci dal ridere con il risultato che la maggior parte dei passeggeri sul pullman ci guarda divertiti...

Giorno3.

Oxford Street
E` sabato mattina e siamo tutte e quattro elettrizzate dall'idea che oggi è dedicato allo shopping, zone scelte: Oxford Street, Regent Street, King's Road in Chelsea e se riusciamo Portobello Market. La giornata corre veramente veloce, tra un negozio e un altro, è stupendo si riesce a trovare veramente di tutto anche se in alcuni casi i prezzi sono veramente alle stelle, ma con la nostra tecnica di trattare siamo riuscite ad avere degli sconti.... Urra! Cariche di sacchetti, borse, borsette eccoci di nuovo in metropolitana direzione "casa inglese".
E anche sabato sera è arrivata, l`ultima nostra sera in Londra... Il programma di questa sera è quello di ritornare verso Soho e zone adiacenti e unirci alla folla, è stupendo a Londra ci si riesce a divertire anche per la strada.

Giorno 4.
Bip Bip Bip, la sveglia di Claudia ci sta dicendo di alzarci... L'umore non è dei migliori, oggi si ritorna a casa... alla nostra vita quotidiana, che tristezza, si sta troppo bene a Londra. Preparati i bagagli ed aver salutato il receptionist dell'ostello, un simpatico ragazza australiano, ecco che ci dirigiamo verso Camden Market, la nostra ultima visita di Londra.
Mamma mia, ma quanta gente che c'è! I marciapiedi sono letteralmente coperti dalle persone, è anche un po` difficile districarsi in mezzo a questa folla, ma ne vale veramente la pena, il mercato è bellissimo e si trova veramente di tutto, se solo avessi qualche euro in più...
Purtroppo tutte le cose belle hanno una fine... eccoci di nuovo all`aeroporto in attesa del nostro aereo che ci riporti in Italia. Sono stati 3 giorni veramente belli e intensi. Tutte e quattro abbiamo deciso di tornare dopo la laurea e perchè nò con la scusa di migliorare il nostro livello di inglese, fermarci magari qualche mesetto...
Un ringraziamento va al sito di Londra , da cui abbiamo abbiamo attinto informazioni per questo bellissimo viaggetto.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Trasferirsi a Londra: vivi la vita dodgy

    Trasferirsi Londra: vivi vita dodgy

    Che tu ti trasferisci a Londra immaginando una città austera, regale, inflessibile. E per certi aspetti lo è. Eppure scava scava e scopri la parte sporca della... Leggere il seguito

    Da  Lucalo
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Londra è un luna park

    Londra luna park

    Benvenuti nella città giocattolo, benvenuti al luna park. Quando Londra chiama anche se sei dall’altro lato del mondo lo avverti, alzi la testa e dici “Hai... Leggere il seguito

    Da  Lucalo
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Diario di Londra, giorno IV

    Diario Londra, giorno

    Quella che state per leggere è forse la parte più noiosa e decisamente più corta del diario. Si tratta però delle poche parole che ebbi la possibilità di... Leggere il seguito

    Da  Emanuelesecco
    EUROPA, VIAGGI
  • Due Giovani a Londra

    Giovani Londra

    . Ci offrì di seguito due sedie di fronte alla sua scrivania e ci fissò con aria interrogativa. Anch’io lo osservai con attenzione e curiosità. Era la persona... Leggere il seguito

    Da  Albix
    CULTURA, VIAGGI
  • Due giovani a Londra

    giovani Londra

    CAPITOLO TERZOLa storia di Mr. Winningoes- “ Amici miei, è giunto alfine il momento delle spiegazioni. Vi sarete certamente chiesti quale sia lo scopo della... Leggere il seguito

    Da  Albix
    CULTURA, VIAGGI
  • Trasferirsi a Londra: consigli inutili

    Trasferirsi Londra: consigli inutili

    Dopo i consigli su come trasferirsi a San Francisco, potevano mancare quelli su come trasferirsi a Londra? Beh, sì, potevano. Ma questo abbiamo e ce lo... Leggere il seguito

    Da  Lucalo
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Tour nei luoghi dei Queen a Londra

    Tour luoghi Queen Londra

    L'indimenticabile voce di Freddy Mercury ed il benvenuto di Google di stamattina mi hanno ricordato la mia visita a Logan Place, dimora del compianto cantante... Leggere il seguito

    Da  Benny82
    EUROPA, VIAGGI