Magazine Cultura

Lost in my Space di Marco Unzip – da oggi su Random Numbers

Creato il 20 aprile 2015 da Musicstarsblog @MusicStarStaff

un

Marco Unzip presenta

Lost in my Space

in uscita lunedì 20 aprile

per l’etichetta Random Numbers

Lost in My Space è il nuovo progetto sonoro firmato da Marco Unzip, in uscita lunedì 20 aprile per l’etichetta Random Numbers. Con questo lavoro, il dj e producer segna il suo debutto da solista, dopo aver calcato le scene della musica elettronica con il duo Unzip Project e aver portato avanti negli ultimi otto anni un percorso di ricerca e ascolti privilegiati, dovuti al suo ruolo di direttore artistico di roBOt Festival.  “Lost in my Space”, l’EP d’esordio di Marco Unzip su RN, è il risultato di sessioni invernali nel suo home studio. Pensato e realizzato esclusivamente con strumenti analogici, dal mixer agli effetti, dalle drums ai synth, un viaggio ipnotico dentro la mente creativa di Marco, un perdersi nel suo spazio artistico. Il suono mescola una serie di riferimenti e influenze musicali che convergono nella techno, a volte sfiorandone il lato più dark e sognante (“Flight of Seagull”, “Polline”) a volte accarezzandone l’anima mentale e psichedelica della vecchia scuola (“Drone Connection”), infine deragliando nell’elettro pura (“Survive”). Caratteristica dell’Ep è la velocità uniforme delle quattro tracce, costantemente settata sui 120 bpm. Alla base l’idea non solo di fare musica; di viaggiare con essa. Ascoltare, sognare, ballare, perdersi nello spazio senza frontiere né confini, come la Terra vista da Gagarin nello spazio.

Artist: Marco Unzip

EP: Lost in my Space

Format: EP (Digital)

Label: Random Numbers

Release Date: April 20th 2015

1. Flight Of Seagull (7:12)

2. Drone Connection (8:36)

BIO

Marco Ligurgo in arte Marco Unzip, Dj e produttore di musica elettronica. Pugliese di origine, di casa a Bologna dai primi anni novanta. Dal Link in via Fioravanti alla residenza al Cocorico, dalla celebre serata “Playhouse” al  Kindergarten al Bar25 e Watergate di Berlino, dalle domeniche in spiaggia allo Zanzibar al più recente format Fine Fame (Caribou, Plaid, Luke Vibert, Tricky); DJ come Unzip Project prima e Marco Unzip poi. Organizzatore e promoter di importanti eventi musicali con l’associazione culturale Shape, tra cui roBOt Festival. Da quest’ultima incarnazione prende forma il suo roBOt djset, ricognizione nella musica elettronica a 360° che è upgrade e prolungamento operativo del ruolo di direttore artistico che ricopre all’interno del festival. Come producer, dopo gli esordi su Tenax rec e Minisketch, ha ultimato l’EP “Lost in my Space” in uscita ad aprile per la neonata label bolognese Random Numbers (dove ha esordito con la traccia “Pupa”). Insieme al produttore tedesco Tobi  Neumann sta lavorando al progetto artistico To-Co, che vedrà nel giugno 2015 l’esordio discografico sulla label tedesca Haunt Music di Mike Shannon.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog