Magazine Fumetti

Lucca 2015 - novità su RW Edizioni, Verticomics e Sio

Creato il 01 novembre 2015 da Audaci
Lucca 2015 - novità su RW Edizioni, Verticomics e Sio
Lucca Comics & Games 2015: 220.000 i biglietti venduti nei quattro giorni, con un picco di presenze registrato nella giornata di sabato con tutti i padiglioni aperti fino alle 21.00. Incredibile l’afflusso di curiosi che hanno affollato, conquistato  e colorato le strade di Lucca, per una stima totale in termini di presenze di oltre 400.000 persone riversate in città nel week end di festa dedicato ‘ai comics’
A seguire i resoconti di tre interessanti incontri dell'ultima giornata dell'evento, riguardanti l'universo DC Comics, i fumetti digitali di Verticomics e le collaborazioni di Sio con la Disney/Panini.
Lucca 2015 - novità su RW Edizioni, Verticomics e Sio
Tutti gli Eroi e gli Autori DC Comics/Vertigo del 2016. Grandi novità in arrivo per DC Comics e Vertigo che nel corso del 2016 attueranno una vera e propria rivoluzione delle proprie testate. L’appuntamento con Batman il Cavaliere Oscuro torna mensile in un formato di 72 pagine arricchito dalle serie Batman e Robin Eternal. In occasione dei 30 anni de Il Ritorno del Cavaliere Oscuro, che si concluderà con l’atteso terzo capitolo, sarà pubblicato il prequel sceneggiato da Frank Miller e disegnato da John Romita Jr.. Cambio radicale anche per Justice League, che ospiterà, inoltre, Cyborg. Sulle pagine di Lanterna Verde debutterà Starfire, mentre Red Hood e Arsenal continueranno a essere presenti su i Giovani Titati (edito in un nuovo formato). Riedizione della miniserie Prez! di Mark Russel e Ben Caldwell, questa volta con protagonista la diciassettenne Beth Ross. Giungono a compimento Unwritten e 100 Bullets e debutta la violenta serie Suiciders. Spazio anche ai classici DC con O.M.A.C. (One Man Army-Corps) in un’edizione a colori e nuovo formato originale.


Verticomics presenta:  Davvero il fumetto può essere digitale? Certo, e non solo: il fumetto DEVE anche essere verticale. E’ Mirko Olivieri a prendere la parola per illustrare il suo progetto di Verticomics: fumetti digitali fruibili gratuitamente sul web tramite app, per chiunque si voglia regalare quei cinque minuti di bellezza nell’arco della giornata. Un progetto importante, con grandi potenzialità: non a caso già vanta partner d’eccezione come BAO Publishing e Sergio Bonelli Editore. Un punto di partenza per fumettisti agli esordi, ma anche un modo per professionalizzarsi senza passare per forza da un editore: da gennaio, infatti partirà anche un progetto di crowdfunding a sostegno dei fumettisti di Verticomics.


Sio per Panini/Disney. Durante un’affollata conferenza che ha riempito la chiesa di San Giovanni, è stata raccontata la genesi delle storie di Sio per Topolino, apparse per la prima volta nel numero uscito in edicola mercoledì 27. L’incontro fra questo autore emergente proveniente dal web e la Disney può sembrare sorprendente, ma è stata molto naturale, poiché Sio ha sempre riconosciuto le origini della sua comicità in Topolino e in autori come Tito Faraci e Silvia Ziche. Proprio Faraci è stato il primo a contattare Sio per proporgli di cimentarsi sui personaggi Disney, proposta che è stata accettata con entusiasmo. Gli storyboard di Sio, sono subito piaciuti e sono state affidati a tre mostri sacri per la realizzazione dei disegni: Corrado Mastantuono, Stefano Intini e Silvia Ziche. Oltre alle tre storie brevi già pubblicate, è in corso di lavorazione una storia lunga, sempre disegnata da Intini, di prossima pubblicazione. Dato il buon risultato ottenuto con queste prime prove Sio è diventato a tutti gli effetti un nuovo autore Disney, pur continuando a lavorare parallelamente al suo Scottecs Megazine.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines