Magazine Società

Luino, approvato il progetto preliminare per demolire l’edificio nell’area mercatale delle “Ex Varesine”

Creato il 19 novembre 2015 da Stivalepensante @StivalePensante

E’ stato approvato il progetto preliminare per la demolizione dell’edificio “Ex ferrovia Bettole di Varese” presente all’interno dell’area mercatale delle “Ex Varesine”, tra via XXV Aprile e via Vittorio Veneto a Luino. L’Agenzia del Demanio l’anno scorso aveva trasferito la proprietà dello stabile, a titolo gratuito, proprio al Comune di Luino. “I costi per ristrutturare l’edificio sono troppo alti – spiega il sindaco di Luino, Andrea Pellicini -. Così abbiamo deciso di demolirlo e di destinarlo ad area mercatale e parcheggio. Una volta che passerà al vaglio della Commissione Bilancio e della Soprintendenza indiremo la gara di appalto”.

Luino, approvato il progetto preliminare per demolire l’edificio nell’area mercatale delle “Ex Varesine”. Il 22 settembre 2014 la Direzione Regionale Lombardia dell’Agenzia del Demanio ha trasferito a titolo gratuito al Comune di Luino la proprietà del compendio immobiliare denominato “Ex ferrovia Bettole di Varese – Luino”. La giunta comunale, che da tempo sta riqualificando l’intera area tra via XXV Aprile e via Vittorio Veneto, ha approvato e deliberato il progetto preliminare per abbattere l’edificio “Ex ferrovia Bettole di Varese”, che da tempo versa in condizione indecorose. Le procedure burocratiche hanno permesso la decisione in questi mesi. Verranno così creati ulteriori stalli di parcheggio mediante ampliamento del parcheggio pubblico esistente e verrà ampliata l’area mercatale denominata “Piazza Ex Varesine” da destinare ai venditori ambulanti. Il responsabile Unico del Procedimento è il geometra Renato Parapini, mentre la progettazione, la direzione dei lavori e la contabilità verranno affidate al geometra Gianluca Giorgetti. Il costo della riqualificazione dell’area è pari a 50mila euro.

“Dopo aver ottenuto la proprietà dello stabile presente nell’area delle ‘Ex Varesine’ – spiega il sindaco di Luino, Andrea Pellicini -, abbiamo deciso di demolirlo. I costi per la ristrutturazione sono troppi dispendiosi e così abbiamo optato per aumentare lo spazio da destinare sia ad area parcheggio, sia ad area mercatale. Avevamo inserito questa decisione all’interno del programma per la campagna elettorale ed anche nelle linee programmatiche di mandato. Ora passerà al vaglio della Commissione Paesaggio, ed una volta che verrà dato l’ok dalla Soprintendenza, procederemo ad indire l’appalto per lo svolgimento dei lavori”.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :