Magazine Lifestyle

Made in Chineasy

Creato il 31 ottobre 2013 da Ilovegreen @ilovegreen_blog

Chineasy_FB_Phrases_September_TopFans_Newsroom

阅读这篇文章

ho sempre trovato l’insieme degli idiomi cinesi molto affascinanti, ma decisamente incomprensibili. L’incalzante economia dell’estremo Oriente, che non risparmia nessun mercato estero, potrebbe costringerci, prima o poi, a fare i conti con questi simpatici segni grafici e visto che in Italia abbiamo già dei grossi problemi con la lingua inglese, meglio mettersi subito all’opera.

Alla fine di questo post, anche quei caratteri all’inizio del primo paragrafo, vi sembreranno più familiari.

Shaolan, nata a Taiwan e residente a Londra da molti anni, si è trovata di fronte alla sfida di insegnare a leggere il cinese ai suoi figli nati in Inghilterra. Rendendosi conto della difficoltà, ha deciso di ideare un nuovo metodo, basato su design moderno e accattivante. La sua ricerca ha portato alla nascita di Chineasy. Un sistema di illustrazioni basato sullo scomponimento e la reinterpretazione dei caratteri cinesi. Anche se ci sono decine di migliaia di caratteri cinesi, sono sufficienti i duecento di uso più frequente per capire circa il 40% della letteratura cinese di base. Il trucco è di sapere come costruire frasi utilizzando quei pochi caratteri.

Shaolan parte da 8 blocchi, con questi 8 blocchi si possono costruire rapidamente centinaia di composti. Ciò che rende unico Chineasy è il suo stile visivo, immediatamente riconoscibile e intuitivo.

Caratteri Base

chineasy_base

Caratteri Composti

Chineasy_fire

Chineasy_Japan

Per creare le illustrazioni, Shaolan si avvale della collaborazione di altri designer. Il primo passo è studiare a fondo il carattere, dare vita a dei componimenti visuali coerenti con lo stile adottato e che siano didatticamente efficaci. Per ogni carattere ogni designer realizza la sua interpretazione, dopo una discussione comune si sceglie la versione finale.Un metodo divertente ed efficace per avvicinarsi a una cultura che conta quasi un miliardo e mezzo di persone, snocciolarne la complessità partendo dalla decostruzione della lingua, analizzando ogni singolo frammento. Il primo passo verso la conoscenza diretta di un popolo e la prevenzione di incauti stereotipi.

Shaolan ha presentato la sua iniziativa anche al TED, questo il suo intervento:

Enjoy

people
!

Made in Chineasy


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • 900SS Made in Metal

    900SS Made Metal

    The "DB05" is a 2004 Ducati Super Sport 900 EFI based special, by Made in Metal - Stafford (UK) Leggere il seguito

    Da  Inazumaluke
    LIFESTYLE, PASSIONE MOTORI
  • SR400 made in Viet Nam

    SR400 made Viet

    SR 400 flat tracker by Riding Spirit Motorcycles. Saigon – Viet Nam ...Just in case you think that custom building is just a matter of yankees! Leggere il seguito

    Da  Inazumaluke
    LIFESTYLE, PASSIONE MOTORI
  • Anvil Motociclette | Hell Made | Ardito

    Anvil Motociclette Hell Made Ardito

    ***www.kustomgarage.it - Kustom Kulture Online Magazine*** Dall'asfalto allo sterrato, sgommando su un'incudine. Pensiero (H)Ardito di un pomeriggio di inizio... Leggere il seguito

    Da  Kustomgarage
    LIFESTYLE, PASSIONE MOTORI
  • Made in a Better World.

    Made Better World.

    Oggi voglio presentarvi un’iniziativa di charity un po’ speciale che coinvolge due blogger, Ale di Verdementa e Roberta di Coffeblooms. Leggere il seguito

    Da  Missbailing
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • "Made In Puglia": Fashion design exhibition

    "Made Puglia": Fashion design exhibition

    Friday - July 19 in a private mansion full-immersed in greenery and in perfect harmony with the characteristic traits of the Apulian countryside, Mary De Gennar... Leggere il seguito

    Da  Simonavenus
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Made in a better World !

    Made better World

    Roberta di Coffeblooms e Alessandra di Verdementa si uniscono per un progetto di charity, davvero fashion ;) ! Due Tee in vendita sullo shop di Alessandra e... Leggere il seguito

    Da  Disiot Carola
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Charity || Made in a Better World

    Charity Made Better World

    Oggi vi parlo con molto piacere e trasporto di un'iniziativa benefica che unisce moda e sociale!Le blogger Roberta di Coffee Blooms e Alessandra di Verdementa... Leggere il seguito

    Da  Gretamiliani
    LIFESTYLE, MODA E TREND