Magazine Cultura

Madonna che botta!

Creato il 10 febbraio 2016 da Wfirenze @WFirenze
Madonna che botta! A Firenze tributo alla regina del Pop

Madonna che botta! A Firenze tributo alla regina del Pop

Sabato 13 e domenica 14 febbraio, un tributo in chiave punk-rock alla regina del Pop!

Louise Veronica Ciccone è la più grande popstar del mondo o è un’antesignana del movimento riot girl? È semplicemente la detentrice di canzoni senza tempo, molto più sovversive di quanto si possa credere, capaci di influenzare la cultura di massa così come il vero appassionato di musica. Intervallate da proiezioni e letture tra sacro e profano, tre formazioni attive nella scena pop-rock indipendente italiana rielaborano con nuovi arrangiamenti alcuni successi della sua discografia, a oltre trent’anni dal suo primo tour.

con Serena Altavilla & Solki, BettiBarsantini, Tribuna Ludu & unePassante, a cura di Elena Raugei, letture di Michelle Davis.

Serena Alessandra Altavilla – in passato nei Blue Willa – guida i Solki, che l’accompagnano nella serata, e collabora tra gli altri con Calibro 35 e La Band del Brasiliano.
Betti Barsantini è un trio che unisce Alessandro Fiori, Marco Parente – noti da anni per le rispettive carriere da solisti – e Lorenzo Maffucci (alias Mangiacassette).
Tribuna Ludu è il progetto di Federico Fragasso e Simone Vassallo, divenuto di recente quartetto, che per l’occasione ospita unePassante, ovvero la songwriter siciliana Giulia Sarno.

Per il terzo anno consecutivo, la serata in tributo a un grande nome della musica si sta configurando presso il Teatro Comunale Di Antella come un appuntamento originale imperdibile: quest’anno si raddoppia!

Prevendita: www.boxol.it
Posto unico 13€
Ridotto 11€ (per entrambe le serate titolari Carta Più Feltrinelli, Carta Giò, Tessera Io Studio a Firenze, Cart-One / per la sola serata di domenica titolari tessera GLUE Alternative Concept Space)

Info:
www.archetipoac.it/madonna-che-botta
www.archetipoac.it/contatti

LinkFB



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines