Magazine Arte

“Maurizio Bottarelli: Figure. I lenti ricercari della pittura”

Creato il 17 gennaio 2016 da Jet @lucecolore

“Maurizio Bottarelli: Figure. I lenti ricercari della pittura”
Maurizio Bottarelli (Fidenza, 1943) è tornato nella città natale con una mostra, che il Comune ha promosso in due suoi spazi pubblici, che illustra da un canto, per scelti esempi, la sua antica vocazione paesaggistica, e dall'altro documenta un ciclo di lavoro recentissimo, incentrato sul tema della figura e in particolare di 'Teste' che sono specchio d'una condizione umana di lacerata e dolente, e pur tuttavia ostinatamente orgogliosa di sé. Le 'Teste' riprendono peraltro anch'esse - analogamente ai paesaggi - un filo tematico affrontato già ai suoi albori di pittore, dati nella Bologna dei primi anni Sessanta del secolo scorso, ove vigila autorevole la personalità critica di Francesco Arcangeli, e domina il modo pittorico da lui propugnato dell'ultimo naturalismo, versione padana di quell'informale che governa le sorti della pittura europea. In quell'alveo di cultura visiva Bottarelli cresce, dando vita a una pittura sempre in bilico fra rappresentazione dell'esistente e sua trasfigurazione, tesa fra splendore e dolore, fra immanenza e sogno. Su questa strada Bottarelli ha disteso per lunghi decenni una pittura coinvolta e drammatica che gli ha procurato una salda notorietà internazionale, confermata dalle numerose occasioni espositive europee degli anni più recenti, oltre che dall'attenzione critica, tra gli altri, di Francesco Arcangeli, Andrea Emiliani, Roberto Tassi, Paolo Fossati, Pier Giovanni Castagnoli, Fabrizio D'Amico, Walter Guadagnini e Claudio Cerritelli.
Alcune opere nel loro spazio espositivo
“Maurizio Bottarelli: Figure. I lenti ricercari della pittura”
“Maurizio Bottarelli: Figure. I lenti ricercari della pittura”
“Maurizio Bottarelli: Figure. I lenti ricercari della pittura”
“Maurizio Bottarelli: Figure. I lenti ricercari della pittura”


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • I minions

    minions

    Un film di: Pierre Coffin e Kyle BaldaCon le voci (italiane) di: Alberto Angela, Luciana Littizzetto, Fabio Fazio, Selvaggia Lucarelli, Riccardo Rossi. Leggere il seguito

    Da  Beatrixkiddo
    CINEMA, CULTURA
  • I crochi

    Avevo le cuffie? Chissà. Lunghi filari di kiwi circondavano la scuola e proseguivano fino ai campi. I muretti a secco, le macchine che restituivano il caldo di... Leggere il seguito

    Da  Foscasensi
    CULTURA, TALENTI
  • I ♥ Instagram

    Instagram

    Piccola comunicazione di servizio. Sono su Instagram 8)A dire il vero ci sono da un po', ma ho sempre tenuto il mio profilo lontano dal blog in quanto pubblico... Leggere il seguito

    Da  Leggiamo
    CULTURA, LIBRI
  • I Fasciodem

    Paolo Galante, ex dirigente di AN con legami mai rinnegati con Gabriele Adinolfi, fondatore di Terza Posizione e guru di CasaPound, è l’uomo di punta del Partit... Leggere il seguito

    Da  Rulm
    CULTURA, STORIA E FILOSOFIA
  • Mamuthones e Issohadores, due celebri figure della tradizione sarda.

    Mamuthones Issohadores, celebri figure della tradizione sarda.

    di Luigi LaduFra le manifestazioni degli usi e costumi popolari della Sardegna la più significativa e la più ricca di ricordi arcaici è quella che i pastori e... Leggere il seguito

    Da  Pierluigimontalbano
    CULTURA, STORIA E FILOSOFIA
  • I piatti

    Una sera, nonna, mi hai chiesto se potessero servirmi dei piatti. Dal capotavola mio padre ha preso la parola e ha risposto: < per la casa nuova certo le... Leggere il seguito

    Da  Foscasensi
    CULTURA, TALENTI
  • Le parole e figure nel piatto intrecciano il diritto al cibo e alle storie

    parole figure piatto intrecciano diritto cibo alle storie

    In un articolo apparso sulla stampa un po' di tempo fa si parlava di un ritrovamento archeologico avvenuto a Laja, cittadina ubicata nel nord ovest della Cina. Leggere il seguito

    Da  Zazienews
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI

Magazines