Magazine Cultura

Maya Rodale: serie Writing girls

Creato il 28 novembre 2012 da Weirde

Grazie alla serie di romanzi rosa storici intitolata Writing girls, l’autrice Maya Rodale, è diventata subito una delle mia scrittrici preferite di romance!

Le Writing girls sono quattro giovani ragazze senza marito che lavorano in uno dei giornali più di successo della Londra di epoca regency. Il direttore del giornale Mr. Knightley, le ha assunte sperando di scandalizzare Londra e aumentare le vendite e ha avuto ragione, guadagnando così quattro capaci donne in grado di procurargli articoli di successo.

Sophie, scrive una rubrica mondana riguardante i matrimoni del Ton e la moda del momento.

Julianna, la più espansiva e senza peli sulla lingua, vedova, si occupa di una succosa rubrica sugli scandali del Ton.

Eliza, figlia di uno sceneggiatore teatrale è invece più dedita alle cause sociali e scrive delle condizioni dei carcerati, degli operai e simili, perciò lavora spesso sottocopertura.

Annabelle, infine, la più timida delle quattro, ha una rubrica di consigli per i lettori, loro le chiedono aiuto per lettera e lei gli risponde.

Questa serie è veramente molto carina, romantica, ma con brio e quel piccante che nopn guasta mai. Ha ironia, ha buoni personaggi e buone trame ed è scritta molto bene. Alcune situazioni mi hanno ricordato i romanzi di Julia Quinn e Laura Lee Ghurke, La Quinn è però più ironica, la Rodale mi ricorda di più la Guhrke come stile e argomenti.

Inutile dire che è una serie che vi consiglio caldamente e che è una serie al momento inedita in italiano.

E’ composta da 4 libri, uno dedicato ad una delle giornaliste :

book cover of 
A Groom of One's Own 
 (Writing Girls, book 1)
by
Maya Rodale

1. A groom of one’s own

Trama: Sophie tiene una rubrica sui matrimoni e la moda su un famoso giornale londinese, ed è felice di potersi mantenere a Londra dopo essere dovuta fuggire dal suo paesino, a causa della vergogna di essere stata abbandonata dal suo promesso sposo davanti all’altare, ma per lei dover assistere ai matrimoni di cui deve scrivere è una tortura, fisica e mentale. Durante uno di questi fugge dalla chiesa finendo quasi sotto una carrozza e viene salvata da un uomo molto attraente, tra i due scocca qualcosa, ma purtroppo il giorno dopo scopre che l’uomo di cui si è già quasi invaghita non solo è un Duca, e quindi fuori dalla sua portata, ma è anche un Duca fidanzato in procinto di sposarsi e lei deve fare la cronaca della preparazione del suo matrimonio. Terribile. Più si vedono più si piacciono, ma il Duca è davvero una persona profondamente integerrima e non vuole deludere le aspettative della sua famiglia e della sua fidanzata, per fortuna a risolvere i problemi suoi e di Sophie sarà proprio la sua fidanzata che più decisa di lui a sposarsi per amore lo lascerà per l’uomo che ama veramente…..

La mia opinione: nonostante i personaggi siano ben delineati e simpatici e la trama interessante, li ho trovati un po’ troppo annacquati per i miei gusti. Considerando che è amore a prima vista, e che l’unico ostacolo tra loro è il fidanzamento di lui, che non è frutto d’amore, ma solo un accordo fra le famiglie e che lui e la fidanzata non si amano, non mi ha convinto come ostacolo che li tenga separati per tutto il libro. E poi entrambi sia Sophie che il dica avevano un po’ troppe remore….non so, non è un brutto libro anzi, è scritto molto bene, ma la trama non era di mio gusto. Avrei voluto che il lieto fine fosse più frutto delle decisioni del Duca che non della sua fidanzata…..per fortuna che c’era lei e che l’abbandona lei all’altare altrimenti lui la sposava, arriva persino …bah Mi è piaciuta più la fidanzata del Duca che lui o Eliza come personaggio se il libro fosse stato centrato su di lei e sul principe straniero con cui poi fugge sarebbe stato meglio, almeno lei un poco di spina dorsale ce l’ha.

book cover of 
A Tale of Two Lovers 
 (Writing Girls, book 2)
by
Maya Rodale

2. A tale of two lovers

Trama: Lady Julianna è una donna decisa e con poche remore, una forza della natura, e per scoprire scandali per la sua rubrica non si ferma davanti a nulla e nessuno. Non sempre però è facile trovarsi nel posto giusto al momento giusto, per fortuna che esistono persone come Lord Roxbury, che amano fare scandalo e le danno sempre argomenti su cui scrivere. Julianna ha in antipatia Roxbury, troppo simile a quel libertino del marito che l’ha fortunatamente lasciata vedova….ma lo segue ovunque per raccontare le sue gesta, non capisce perché lui si arrabbi dei pettegolezzi che lo riguardano visto che non fa altro che passare da un letto all’altro, se lo cerca. Ma quando i due si incontrano di persona ed interagiscono anche lei ne vede il fascino magnetico e tra i due scatta la scintilla. Trovati dalla gente in una situazione molto compromettente….sono costretti a sposarsi, e l’attrazione tra di loro nonostante nessuno dei due si fidi dell’altro cresce con la vicinanza. Entrambi scandalosi e decisi, entrambi pronti a tutto quando invece di litigare uniranno le forse contro chi li vorrebbe distruggere saranno una forza senza eguali e scopriranno entrambi l’amore vero.

La mia opinione: se i protagonisti del primo libro della serie erano annacquati questi sono infuocati e hanno fegato anche per loro. Due persone decise, quasi prive di vergogna o remore, che dicono sempre o quasi ciò che pensano e lottano per ciò che vogliono. Ora io di norma preferisco le protagoniste un poco meno forti di Julianna…ma in questo caso con un personaggio maschile come Roxbury la cosa funziona. Chi altro avrebbe potuto sparagli contro giusto per farlo tacere se non Julianna? E chi poteva farle la serenata ubriaco se non lui? Bel libro, con una trama interessante, certo già sentita, il matrimonio forzato dove i due poi s’innamorano, ma qui l’autrice mette molta altra carne al fuoco e lascia il lettore sempre in suspance

book cover of 
The Tattooed Duke 
 (Writing Girls, book 3)
by
Maya Rodale

3. The tatooed duke

Trama: Eliza adora scrivere per il giornale di Mr. Knightley, ma ultimamente non è ispirata, non ha argomenti e rischia di perdere il lavoro se non si darà una mossa. Per sua fortuna ecco che una notizia scuote tutta Londra, il Duca di Wycliff, ex pirata, ex avventuriero che ha viaggiato a lungo per il mondo è finalmente tornato in città! E’ l’occasione che aspettava. Decide di farsi passare per un cameriera , farsi assumere nella sua casa e spiarlo per scoprire più cose possibili su di lui in modo poi da scriverle sul giornale. Farsi assumere è semplice, vista la fama di tutti i duchi di Wycliff che nei secoli hanno sempre amato amoreggiare con le cameriere, non ci sono molte ragazze disposte a cercare lavoro presso di loro.

Il duca è molto anticonformista, e diverso dai suoi predecessori, sogna un incarico per la Corona per scoprire la città di Timbuctu, e anche nell’aspetto è diverso da loro, ha molti tatuaggi e un orecchino, eppure si sorprende a seguire le loro orme poiché si scopre attratto terribilmente da una sua cameriera, proprio Eliza. E anche Eliza è attratta da lui e dal suo lato sognatore, tanto che si sente in colpa a rivelare i suoi segreti sul giornale.

La mia opinione: Eliza è decisa e coraggiosa, ma un po’ meno estrema di Julianna, ecco ha la giusta dose di remore e menefreghismo riguardo le regole quando serve. Il genere di eroina che pace a tutti, me compresa. E il Duca è interessantissimo, Simpatico, diverso dai soliti Duchi, un’aspirate esploratore, un sognatore che sogna tanti viaggi nel suo futuro, solo per poi innamorarsi e scoprire che vuole anche una famiglia con Eliza. Anche qui la trama è ricca, parte ciò che ho scritto sopra c’è molto altro, tipo il fatto che Eliza sia già sposata…..ma non vi dico altro. LA forza di questo libro più che la trama sono i personaggi e le loro interazioni, molto intriganti e dolci al tempo stesso. Se è lampante perché Eliza si innamora del Duca, meno chiaro è cosa faccia innamorare il Duca di Eliza….ma chi siamo noi per giudicare in fondo, carina è carina, intelligente pure…..evidentemente basta anche ad un uomo che è stato a letto con le bellissime donne tahitiane e i gioielli di un harem….

book cover of 
Seducing Mr. Knightly 
by
Maya Rodale

4. Seducing Mr Knightley

Trama: Annabelle è la più timida delle Writers girls e passa inosservata tanto inosservata che Mr. Knightley, non si è mai accorto che è innamorata di lui da ben tre anni. Lui entra nella stanza e lei sospira, ma è stanca di sospirare, quindi si decide a chiedere aiuto…ai suoi lettori. Di solito sono loro a chiedere i suoi consigli via lettera, stavolta è lei a chiedere aiuto a loro tramite la sua rubrica sul giornale chiedendogli consigli per conquistare un uomo, l’uomo di cui è innamorata da tanto tempo e che non si è mai accorto di lei.

La rubrica ha un successo inatteso e le lettere di consigli fioccano. Mr knightly ne è felice, significa più vendite per il giornale, ma non sa che l’uomo misterioso è proprio lui! Annabelle inizia così a seguire i consigli dei lettori: indossa abiti più carini e soprattutto più scollati, cerca di lanciare sguardi languidi, e di svenire in modo credibile in modo da venir soccorsa dal suo direttore. Knightly è perplesso, ma sicuramente ora la nota, prima di tutto inizi a notare il suo seno, i suoi capelli i suoi occhioni blu e si scopre attratto da lei….anche se le chiede spesso se ha qualcosa in un occhio….è persino geloso delle attenzioni che latri due uomini le lanciano, ma combatte l’attrazione, poiché Annabelle è una sua dipendente e poiché lui dovrebbe sposare una nobildonna per ottenere che il suo giornale sia lasciato stare dalle indagini parlamentari e per ottenere ciò che ha sempre voluto: far parte della cerchia del suo fratellastro, un Duca, poiché Mr. Knghtley è il bastardo di un duca, l’amato figlio della sua amante, una famosa attrice.

Ma resistere ad Annabelle è sempre più difficile più la nota e più la conosce, quando poi la bacia e lei finalmente, vedendo che lui fa finta di non essersi accorto di essere lui l’uomo misterioso di cui è innamorata perché non vuole farla soffrire, gli rivela tutto e che lo ama da tanto e arriva persino a scalare un albero e invadere la sua camera da letto per conquistarlo, lui è ufficialmente conquistato.

Impossibile resistere a un amore del genere, specie per lui, che per tanto tempo avrebbe voluto essere amato anche da quel ramo della sua famiglia che invece non lo riconosce. Ma proprio ora che lui cede è Annabelle a tirarsi indietro, poiché scopre che se lui sposasse un altra potrebbe salvare il giornale, e sapendo quanto il giornale è importante per lui, rifiuta la sua proposta di matrimonio. Knightly ne è avvilito, ora che si è innamorato non ha più i sospiri di Annabelle, non è giusto che lei l’abbia conquistato e poi abbandonato e così decide di riconquistarla usando le sue stesse tecniche, inizia a venire al lavoro con la camicia slacciata, fa in modo di accompagnarla a casa in carrozza, flirta con lei, e arriva a scalare un albero e salire nella sua camera da letto pur di conquistarla, e naturalmente ci riesce, poiché lei lo ama da sempre e non ha mai smesso. Il lieto fine finisce anche sul giornale per la felicità di tutti i londinesi che tifavano per Annabelle.

La mia opinione: Erano anni che aspettavo di trovare un libro che mi prendesse quanto mi aveva preso Ed infine la baciò di Laura Lee Guhrke, e finalmente l’ho trovato. E per chi non lo sapesse e non l’avesse letto, questo è un gran complimento da parte mia. Questo di Maya Rodale è veramente un gran bel libro, che mi ha preso tantissimo, l’ho finito in una sera! E’ romantico, struggente, ironico, non so come spiegarmi meglio, ha lo stesso fascino della favola di Cenerentola, solo in meglio. Entrambi i personaggi principali sono simpatici e affascinanti. Annabelle è dolce e generosa e meriterebbe di più dalla vita di ciò che ha. Nonostante viva come vittima di sua cognata che la tratta come una serva, riesce comunque a gioire della vita che si è costruita in segreto grazie al giornale e alle sue amiche, e quando inizia a mostrarsi invece che nascondersi e cerca finalmente di ottenere ciò che vuole, il lettore non può fare a meno di tifare per lei, così come i lettori della sua rubrica e lo stesso Mr Knightly che è felice di vederla parlare per se stessa. Lei stessa si sorprende di tutto l’appoggio che ottiene e di quanta gente sia disposta ad aiutarla, lei che comunque ha sempre cercato di vedere il lato buono in tutte le persone, ora scopre che ci sono veramente tante persone buone.

Knightly è un uomo che soffre per l’ostracizzazione del fratellastro, ma che da piccolo è stato amato sia da sua madre che da suo padre. Non si rende conto che è stato molto più amato del suo fratellastro, poiché suo padre considerava la sua amante e il suo figliastro la sua vera famiglia e saranno sua madre e Annabelle ad aprirgli gli occhi sul fatto che la freddezza del suo fratellastro è dovuta al dolore che ha provato da piccolo, poiché lui non ha quasi avuto un padre al contrario di Knightly.

In Annabelle Knightly scoprirà tutto l’amore che ha sempre desiderato, ma a cui era prima cieco.

Superconsigliato!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

A proposito dell'autore


Weirde 3802 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo

Magazines