Magazine Media e Comunicazione

Minacciata la rete libera

Creato il 29 giugno 2011 da Alex
Minacciata la rete libera
L'Agcom vorrebbe istituire una procedura veloce e puramente amministrativa di rimozione di contenuti online considerati in violazione della legge sul diritto d'autore. L'Autorità potrebbe sia irrogare sanzioni pecuniarie molto ingenti a chi non eseguisse gli ordini di rimozione, sia ordinare agli Internet Service Provider di filtrare determinati siti web in modo da renderli irraggiungibili dall'Italia. Il tutto senza alcun coinvolgimento del sistema giudiziario. Questa normativa dovrebbe entrare in vigore tra pochi giorni. Per questo chiediamo l'aiuto di tutti in questa protesta" contro misure che minano "alle fondamenta il diritto di avere una Rete libera e imparziale.

La rete Anonymous ha posto sotto attacco il sito dell'Autorità garante per le comunicazioni, nel nome della libertà per Internet. Personalmente condivido. Pienamente ogni singola parola. Sotto accusa sono le disposizioni contenute nella delibera 1 dell'Agcom 668/2010, che sarà approvata il prossimo 6 luglio (giorno del mio anniversario di matrimonio!), e che potrebbe rendere il nostro il primo paese al mondo in cui un'autorità amministrativa può ordinare, "alla fine di un procedimento sommario, la cancellazione di un contenuto multimediale dallo spazio pubblico telematico". In base al regolamento dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, nel caso in cui dovesse essere riscontrata una violazione del copyright, il gestore del sito sotto osservazione avrebbe 48 ore di tempo per rimuovere il contenuto. Dopo un contraddittorio tra le parti da svolgersi nell'arco di cinque giorni, il Garante potrebbe disporre la cancellazione dei contenuti. I vecchi burocrati del nostro paese ora vogliono provare a controllare e manipolare anche il web, ora che hanno capito (con grande ritardo) che la televisione e i giornali non bastano più quella forza per indirizzare e controllare il pensiero della gente. Ma la gente non é stupida. L'hanno dimostrato gli ultimi referendum.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Facebook & Click Baiting

    Facebook Click Baiting

    News Feed is the new Google Penguin. Mi perdonerete la battuta, ma la quantità di ipotesi e paranoie che generano i vari aggiornamenti algoritmici dei principal... Leggere il seguito

    Da  Pedroelrey
    MEDIA E COMUNICAZIONE
  • Strumenti di Office sul Web Store di Chrome

    Le applicazioni di Google per office sono una valida alternativa all’Office con la O maiuscola, cioè ai programmi offerti da Microsoft? Leggere il seguito

    Da  Tanks
    CURIOSITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE, SCIENZE
  • Il Sole Splende Sulle Donne

    Sole Splende Sulle Donne

    Dopo il successo di Econopoly, blog multi autore, ideato da Alberto Annicchiarico, dell’online news desk de Il Sole24Ore, che offre uno sguardo diverso da quell... Leggere il seguito

    Da  Pedroelrey
    MEDIA E COMUNICAZIONE
  • I Social NON Sono Piattaforme di Distribuzione

    Social Sono Piattaforme Distribuzione

    WAN-IFRA ha pubblicato “Digital priorities for publishers – a global snapshot”, interessantissima panoramica in cui esperti di tutto il mondo dicono la loro... Leggere il seguito

    Da  Pedroelrey
    MEDIA E COMUNICAZIONE
  • #Macademy. La migliore energia dopo le mie uova alla coque

    22 febbraio 2016 di Marco Marozzi Categorie: Blog Social media marketing Alla Marketers Academy, il corso di social marketing (con TheGoodOnes) che ha... Leggere il seguito

    Da  Thegoodones
    LAVORO, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • ChartaMente

    ChartaMente

    Dopo i dati di ascolto delle emittenti italiane nazionali pubblicati ieri, i dati Audiweb della total digital audience, al netto delle aggregazioni, delle radio. Leggere il seguito

    Da  Pedroelrey
    MEDIA E COMUNICAZIONE
  • ChartaMente

    Ecco i dati ADS di dicembre 2015 per tutti i quotidiani rilevati dalla società che certifica la vendita e la diffusione della stampa italiana (qualche giorno... Leggere il seguito

    Da  Pedroelrey
    MEDIA E COMUNICAZIONE