Magazine Ecologia e Ambiente

Minimo Impatto al SANA con Ecofriends

Creato il 03 settembre 2010 da Minimoimpatto

Vienici a trovare!

Minimo Impatto al SANA con Ecofriends

Il Comunicato Stampa di Ecofriends

Sono più di trenta le Imprese Ecofriends che esporranno in occasione della prossima edizione del Salone Internazionale del Naturale (Padiglione 21 – Stand  A69-B68). Uno spazio non solo simbolico in cui Cittadini, Imprese e Partner potranno incontrarsi per co-progettare filiere sostenibili, degustando pietanze e vini biologici.

PER CONOSCERE LA SQUADRA DELLE IMPRESE E DEI PARTNER PRESENTI ALLO STAND SCARICA LA BROCHURE DI PRESENTAZIONE:

http://www.ecofriends.it/LinkClick.aspx?fileticket=EQREAMUcwQk%3D&tabid=556&mid=1646&language=it-IT

Ecofriends si fa testimone delle importanti dichiarazioni in ambito ONUin merito alla biodiversità e al ruolo delle foreste: lo stand sarà interamente realizzato in cartone e legno certificato. La modularità edematerializzazione degli elementi di eco-arredo ne consentono la re-immissione nel ciclo produttivo. In coerenza con i dettami del Design Sistemico lo scarto, arricchito di nuove valenze, diventerà così risorsa disponibile per nuovi eventi.

Trasparenza, partecipazione e legalità: i valori su cui si fonda l’identità di Ecofriends. La società del rischio ha avuto nella crisi globale la sua più violenta manifestazione. Per ri-crescere in modo sostenibile occorre dare ai cittadini il potere di conoscere, criticare e modificare le scelte di produzione. Saranno i beni relazionali la chiave della nuova competitività e per far ciò sarà necessario unpassaggio dal marketing all’informazione responsabile in meritoall’intera filiera di produzione del valore.

Al tema della suppply chain è dedicata anche la terza tappa del “Manifesto ambientale dell’imballaggio sostenibile”. Ecofriends e AssoSCAI patrocinano il convegno organizzato da Palm e dai partner di filiera, avente ad oggetto lasostenibilità delle filiere distributive nel settore agroalimentare: 9 settembre ore 09:30 – 13:00, Centro Servizi – Sala Bolero.

Proseguendo una tradizione inaugurata a Terra Futura, la tavola rotonda sarà l’occasione per leggere la sostenibilità attraverso gli occhi dei soci, dei partner e dei cittadini interessati, con un’attenzione particolare ai giovani.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :