Magazine Diario personale

Mio padre

Da Brunaverdone

MIO PADRE

Mio padre, da quando è morta mia madre, è andato sempre,come un gambero,all'indietro,nel senso che si è lasciato andare,ogni giorno di più  consegnandosi nelle braccia del nulla.Niente più interesse nel mettere ordine o classificare la sua collezione di francobolli...Niente ascolto di musica e concertini registrati della "sua banda", quella del paese di origine, di cui faceva parte...Niente parole crociate...Ora passa le sue giornate steso nel letto e tra un sonnellino e l'altro ogni tanto accende la TV...

Mi duole molto vederlo così. Speravo che tenendolo in casa mia avrei potuto fare qualche cosa per scuoterlo da questo stato di torpore...invece no. Sono passati 10 giorni e non sono riuscita a fare nulla, tranne dei bei pranzetti appetitosi tutti per lui.

Purtroppo sabato e domenica ha iniziato ad avere, giorno e notte, delle allucinazioni...vedeva mia madre, il mio Renzo,dei gatti,tante persone che non conosceva,poi fatti strani che diceva di vivere in quel momento, tanto che di notte si è trascinato agganciandolo con il suo bastone, un tavolino basso su cui aveva caricato le sue medicine,la bottiglia dell'acqua da bere,le coperte...e quando l'ho bloccato mi ha detto che voleva andare via...insomma due giorni faticosi e senza sapere bene cosa fare per farlo stare meglio...Inutile parlare di guardia medica ed ospedali vari,tutti i tentativi fatti sono risultati disastrosi. Alla fine io e mio fratello abbiamo deciso di portarlo in una struttura privata nella speranza che loro potessero gestire meglio di noi la situazione. Infatti con delle semplici flebo di soluzione fisiologica decisamente è migliorato.Lui non beveva abbastanza e questo gli ha creato problemi e allucinazioni. Ora però mi sento in colpa per averlo lasciato "tra i vecchi"come dice lui, mentre se non fosse accaduto tutto questo, sarebbe ancora con me. Ma la cosa importante è che ora si sta riprendendo. Mi auguro che possa passare il resto dei suoi anni in modo sereno senza troppe sofferenze.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Mio padre

    padre

    che suona il sax,è il primo sulla destra,sopra il cartelloUn abbracio affettuoso a mio padre che dall'anno scorso, per acciacchi dovuti all'età ed ad una caduta... Leggere il seguito

    Da  Brunaverdone
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • era mio padre

    padre

    il 28 marzo mio padre se ne è andato.quello che si lascia dietro è un cuore spezzato, una voragine, un buco nero nel mio petto, un dolore insabile che non so... Leggere il seguito

    Da  Pavona
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Mio padre e' ormai vecchio e stanco

    padre ormai vecchio stanco

    Una delle ultime uscite di mio padre...che è venuto a trovarci a Via Magutta durante la mostra dei cento pittori...forse il 2010In questo mese sono stata molto... Leggere il seguito

    Da  Brunaverdone
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • A mio padre - alfonso gatto

    padre alfonso gatto

    Se mi tornassi questa sera accanto lungo la via dove scende l'ombra azzurra già che sembra primavera, per dirti quanto è buio il mondo e come ai nostri sogni... Leggere il seguito

    Da  Silvy56
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Ozio padre delle virtù.

    Ieri era domenica, non è che ho fatto vacanza o non ho postato niente per mera pigrizia, è che l’ufficio del turismo dove c’è il WiFi Free era chiuso, così mi... Leggere il seguito

    Da  Enricobo2
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Poesie del padre da WSF

    Poesie padre

    a mio padre ancora e sempre Si fatica (ancora) a sopportare il giogo del tuo vuoto come i fardelli della minerale passati all’assalto delle scale mi stringo... Leggere il seguito

    Da  Met Sambiase
    DIARIO PERSONALE, POESIE, TALENTI
  • Tema: Padre

    Tema: Padre

    Svolgimento:La luce soffusa che trapelava dalle tapparelle del balcone, rendeva visibile soltanto il fumo della sigaretta che si propagava per la stanza. Leggere il seguito

    Da  Svolgimento
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI, DA CLASSIFICARE