Magazine Società

Moderato a chi?

Creato il 12 maggio 2011 da Ippaso

Oramai tutti saprete dall’attacco della Moratti a Pisapia durante il confronto televisivo su Sky. L’attuale sindaco, approfittando del fatto che avesse l’ultima parola, ha attaccato Pisapia accusandolo di un reato grave (un furto che avrebbe fatto da anticamera ad un sequestro e pestaggio si un giovane), mentendo sulla sentenza definitiva.

Pisapia su assolto per non aver commesso il fatto, quindi la Moratti ha detto una falsità, anche abbastanza pesante.

Io però non voglio concentrarmi su questa clamorosa menzogna di Letizia. Vorrei farvi notare quel che ha detto subito prima, per differenziarsi da Pisapia.

Continueremo in una politica moderata. Moderata perché la mia formazione professionale è una formazione personale moderata, vengo da una famiglia moderata, tutta la mia vita ne è una testimonianza, credo a differenza del candidato Pisapia, che è stato dalla Corte d’Assise giudicato responsabile di un reato…

Ecco il punto: una politica moderata? Una formazione moderata? Una famiglia moderata? Ma che cazzo vuol dire?

Io non capisco cosa sia questa “moderazione” che quasi ogni politico italiano attribuisce a se stesso come fosse un vanto. Quindi se qualche moderato dovesse capitare su questo post, gli chiedo umilmente si spiegarmi i tratti della propria condizione ontologica.

Vi lascio il video integrale del dibattito:

Moderato a chi?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

A proposito dell'autore


Ippaso 134 condivisioni Vedi il suo profilo
Vedi il suo blog

L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo L'autore non ha ancora riempito questo campo

Magazine