Magazine Cultura

Murder Ballads: The Greenwood Side (The Cruel Mother)

Creato il 21 maggio 2014 da Aperturaastrappo

Seven years a tongue in the mourning bellO the rose and the lindsey OSeven years in the flames of hellDown by the Greenwood sidey OThe Greenwood Side


Murder Ballads: The Greenwood Side (The Cruel Mother)Scava scava scava la terra fredda con le mani insanguinate, dentro il tuo corpo e il corpo dei tuoi figli uccisi per la vergogna di una madre che non poteva sopportarne il peso, scava scava quasi a chiedere perdono per il coltello che li ha trapassati durante il loro sonno, senza emettere urlo o pianto di alcun tipo, scava e la terra ai bordi è il cumulo di intestini caduti dai loro corpi e la coperta in cui

sono avvolti è dello stesso colore del loro sangue, più chiaro del tuo, e forse ti convinci che quei figli non sono tuoi, che sono il frutto del peccato, che tu li hai soltanto portati in grembo per qualcun'altra, ti convinci che ucciderli sia stata la cosa giusta da fare, scava scava madre giovane, e scaveresti più velocemente e con più forza se questo ti servisse a chiedere perdono, scaveresti raccogliendo la terra in gola se il peso di ciò che hai fatto non fosse più grande e insopportabile di quella passione sbagliata, scava e lascia cadere la coperta rossa dentro il buco, e quando avrai finito, lancia il coltello del peccato lontano, non fermarti a pensare, non a lacrimare che i tuoi figli ormai non ci sono più, invece fermati a giocare con noi, nel bosco inquinato dal tuo sangue, fermati a giocare a palla con due bambini che ti assomigliano, fermati a giocare che ti abbiamo aspettata così a lungo, fermati a conoscere la tua condanna, madre, che questo bosco e queste acque saranno ancora la tua gabbia per molto tempo e dopo che la tua lingua diventerà campana, arrenditi all'inferno a cui sarai destinata, e per sempre sentirai il nostro pianto provenire dal viscido di lombrichi e larve di mosca che si sono nutriti della nostra carne e in mezzo a loro sarai destinata a rimanere, strisciante nella vergogna, nel peccato e lontana dai tuoi figli, e ora addio, madre, che il paradiso ci sta aspettando.

Federico Orlando


The Cruel Mother (conosciuta anche come The Greenwood Side) è una murder ballad anonima della tradizione anglosassone. Esistono diverse versioni della vicenda narrata: in quella originale una donna uccide i figli nati da una storia segreta con un servo del padre e li seppellisce nel bosco. Durante il viaggio di ritorno incontra i fantasmi dei figli che la maledicono per l'omicidio commesso.


Per ascoltare la canzone:

Frankie Armstrong - The Cruel Mother (Child 20)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine