Magazine Cultura

Nana

Da Marta Saponaro
NANA
NANA
In un canile ti abbiamo trovata, eri stata presa  e poco dopo abbandonata La scelta non è stata nostra, sei stata tu a scegliere noi,  dalla gabbia mi guardavi come se chiedessi"mi vuoi?"
Eri una parte della mia famiglia anche se non eri madre, sorella o figlia. Tanta serenità ci hai donato di fedeltà  le nostre ore hai colmato
Sempre pronta ad ascoltare, sempre pronta con noi a giocare e, quando uno di noi si sentiva un po' giù bastava uno tuo sguardo e una carezza, e il morale andava su.
non è stato avere solo una grande amica, sei stata ancora di più, e non mi hai mai tradita Non ho parole di ringraziamento e per sempre rimarrà il ricordo del nostro sentimento
Sei stata una bellissima compagnia ma oggi sei volata via nel mio cuore un posto per sempre avrai cara Nana, non ti dimenticherò mai
GRAZIE mia dolce cagnolona


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :