Magazine Astronomia

NASA Cassini: Titano, un anello quasi perfetto!

Creato il 07 novembre 2013 da Aliveuniverse @_AliveUniverse

Titan's ring - red grn bl uv filters (N00217885 - 89)

Titan's ring - red grn bl uv filters (N00217885 - 89)
Credit: NASA/JPL/Space Science Institute - Processing: 2di7 & titanio44

Un vero gioiello nello spazio, così appare la grande luna di Saturno, Titano, nelle ultimi immagini scattate della sonda della NASA Cassini.

In queste foto, Titano è quasi completamente in ombra e la luce del Sole ne mette in risalto il profilo.

Cassini Titan Reflection Sunlight
Questo tipo di inquadrature possono offrire condizioni di osservazione particolarmente fortunate, come nel caso della famosa immagine dell'8 luglio 2009 in cui lo spettrometro di mappatura visiva e infrarosso (VIMS) aveva ripreso un riflesso della luce solare su un lago dell'emisfero nord della luna.

Le foto utilizzate per comporre l'immagine in apertura, fanno parte quella sequenza ripresa con la Narrow Angle Camera a bordo della Cassini, il 3 novembre, quando la sonda si trovava a circa 3.891.000 chilometri dal target.

Osservando attentamente, notiamo però che questo l'anello non è poi così perfetto.
In basso a destra, un "piccolo bernoccolo" in ombra interrompe la geometria conferendo a Titano una sagoma curiosa.

Per cercare una risposta, abbiamo provato a segnare alcuni riferimenti.

Titan's ring - red grn bl uv filters (N00217885 - 89 annotated)

Titan's ring - red grn bl uv filters (N00217885 - 89 annotated)
Credit: NASA/JPL/Space Science Institute - Processing: 2di7 & titanio44

Il sospetto è che il rigonfiamento sia dovuto al famoso vortice al polo sud della luna, il curioso cappuccio apparso a fine maggio 2012.
Dai suoi 300 chilometri di quota, infatti, è sempre ben definito in tutte le recenti foto di Titano.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :