Magazine Media e Comunicazione

Nautilus con Federico Taddia ritorna su Rai Scuola

Creato il 21 ottobre 2013 da Digitalsat

Nautilus con Federico Taddia ritorna su Rai ScuolaRai Educational presenta la nuova stagione di Nautilus Connessioni. Visioni. Condivisioni., di Federico Taddia, regia di Piccio Raffanini. In onda da lunedì 21 ottobre alle 19.30, e in replica ogni 4 ore, su Rai Scuola ch. 54 del Digitale terrestre e ch.33 TivùSat.

La crisi e i giovani, l’amore, il razzismo, l’informazione, la scuola, l’impegno politico e le nuove generazioni: questi i temi che, settimanalmente, verranno affrontati da Nautilus nel corso della nuova stagione. Nella prima settimana si parlerà di giovani e crisi. Ospite fisso sarà il giornalista e scrittore Andrea Bajani. Con lui, in collegamento da Torino, il direttore de La Stampa, Mario Calabresi. Attraverso le loro autorevoli voci, Nautilus intende capire se, e come, sia possibile ripartire dai giovani per superare l’attuale crisi. Una riflessione fatta insieme ad una serie di ragazzi impegnati attivamente in gruppi, associazioni culturali, volontariato e redazioni online. Nella prima puntata anche Andrea Segré, preside del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari dell’Università di Bologna, Antonio Leone, direttore di Cambiomerci.it e due ragazzi che hanno percorso l’Italia con una vespa anni ’70, sfruttando tutti i vantaggi della Sharing Economy.
Con l’ausilio di materiali d’archivio, contributi video e contenuti ripresi dal web, il viaggio della stagione di Nautilus - vero e proprio macro format di Rai Scuola, condotto da Federico Taddia - si occuperà di temi di estrema attualità e cultura, messi in discussione ed esaminati con il contributo dei vari ospiti in studio.
In ogni puntata verrà inoltre sviluppata una storia indipendente rispetto al tema della settimana. Si inizierà con Nomadelfia, dedicando un focus ad abitudini e voci di coloro che vivono l’esperienza della comunità.
Ospiti, storie e vita vissuta andranno a comporre - per l’intera annata del programma - una sorta di comunità culturale e generazionale. Nelle puntate successive, anche l’ex calciatore Lilian Thuram, oggi testimonial contro il razzismo, i giornalisti Beppe Severgnini e Gianantonio Stella ed il cantautore Vinicio Capossela, con il quale si parlerà del tema ‘Crisi e cultura’, prendendo spunto dal film-reportage realizzato sulla Grecia dallo stesso Capossela.
Contributi che risulteranno utili per sviluppare riflessioni, stimoli e proposte ed andare alla scoperta del mondo di oggi. Comprendendone i contenuti ed esaminandone i fatti con spirito critico.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog