Magazine Cucina

Nel cuore del Salento...

Da Consuelo Tognetti
Il grigio ed il fresco arrivato con la fine di Settembre, mi portano inesorabilmente a correre con il pensiero alla mia recente vacanza pugliese. Riguardando le foto ho risentito il calore dei raggi del sole della mia pelle, le papille gustative si sono accese al gusto dei suoi caratteristici sapori e tutti i sensi hanno seguito quei piacevoli ricordi.Oggi vorrei condividere con voi queste mie emozioni, facendovi viaggiare virtualmente nel "mio" Salento.Nel cuore del Salento...
Terra di mezzo, terra di incontro tra due mari, porto affacciato sul mediterraneo, crocevia di culture e popoli, terra del sole, del mare e del vento, ma non solo!

Nel cuore del Salento...

Una penisola ricca di cultura, arte e tradizione, dove ogni paese è una piccola bomboniera con il suo centro storico, con i suoi monumenti, con le sue Corti, le sue piazze, le piccole contrade, i palazzi vescovili e i castelli baronali.Nel cuore del Salento...Nel cuore del Salento...

Uno scrigno che racchiude tanti piccoli tesori, fascino, leggenda e mistero.

Nel cuore del Salento...
Nel cuore del Salento...

Il Salento è artigianato per la lavorazione della pietra leccese, della ceramica e della cartapesta.
Nel cuore del Salento...

E non vanno dimenticati i suoi sapori, dall'olio extra vergine al vino rosso che racchiude in sè tutto il profumo della tradizione contadina.
Nel cuore del Salento...

Il mare rappresenta la sua vera anima e ad esso si lega la storia della penisola. Il paesaggio costiero presenta una varietà di forme e colori grazie all'alternanza di tratti di spiagge e dune sabbiose che si dirigono armoniosamente verso l'acqua blu e incontaminata e di costa rocciosa, alta e a strapiombo, ricca di anfratti, fiordi e grotte da scoprire. 
Nel cuore del Salento...
I giochi di luci e ombre, rapiscono lo sguardo dell'incredulo spettatore, lasciandolo ad interrogarsi dove finisca la linea dell'orizzonte ed inizi quella del cielo.
Nel cuore del Salento...
Nel cuore del Salento...

Un capitolo a parte va alla gastronomia. Un tripudio di sapori che partono dai succosi pomodori maturati al sole (da non perdere l'assaggio del pomodoro fiaschetto) fino ad arrivare al pesce appena pescato. I lievitati profumano di grano e i dolci fanno fare pace con il mondo!
Nel cuore del Salento...
1. Puccia (pagnottelle basse di grano duro con una bella crosta sottile e croccante da farcire a piacere)2. Frisella (ciambelle secche da far rinvenire in acqua e aceto e condite con pomodoro, olio e origano)3. Pasticciotto crema e cioccolato (dolce di pastafrolla ripieno di crema o marmellata); Mostaccioli (saporiti biscotti duri di mosto arricchiti con mandorle, cannella, chiodi di garofano, cacao, limone)4. Spumone (dessert a base di gelato e pan di spagna)...e questi sono solo alcuni esempi di quello che ho potuto assaggiare!
Nel cuore del Salento...
Una terra che scalda l'anima, entra nel cuore e lì resta per sempre.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines