Magazine Società

Nel paese dei….balocchi

Creato il 17 dicembre 2010 da Silvanascricci @silvanascricci

Non so se siete venuti a conoscenza della possibilità di incorrere in una grana giudiziaria per chiunque, in Italia, parlerà, ha dato o darà risalto, in qualunque modo (bene o male, non importa) tramite stampa, televisione, internet, blog, socialnetwork ad un certo libro.

Anche se, a dir la verità, non so se verrà anche fustigato sulla pubblica piazza.

Non si parla, in questo caso, della politica, di Berlusconi di trame di palazzo bensì di un certo modo di gestire l’economia ed il capitalismo.

I signori di cui si parla nel libro sono fratelli, si occupano di un grande impero che produce miliardi di fatturato annuo e delle cui merci, paraticamente tutti, siamo consumatori.

Taluni membri di questa illustre famiglia si sono proclamati progressisti, antiberlusconiani, qualcuno è stato, si dice e si mormora, simpatizzante di Rifondazione Comunista; ma quando si è trattato di difendere i loro interessi rispetto ad un libro che di loro parlava non si sono fatti il minimo scrupoli di ricorrere ai medesimi mezzi che usa Berlusconi.

Credo che, in questo caso, non ci lasceranno neppure la possibilità di abiurare successivamente (cosa che fu concessa anche dalla Chiesa a Galileo), passerannano direttamente all’incasso della rovina del povero cristo o del mezzo di comunicazione.

Così vi dirò soltanto che il titolo del post è anche, in parte, il titolo del libro.

Non vorrei aggiungere altro, per il momento, onde evitare le funeste ire dei suddetti personaggi perchè non ho i soldi per permettermelo.

Ma se volete saperne di più contattatemi in privato; lo faccio per voi, naturalmente, per non farvi correre questo mortale pericolo.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Affogare nel federalismo

    I comuni si indebitano sempre di più, è questa la conclusione della Corte dei Conti. Tagliati i trasferimenti, abolita “la più odiosa delle tasse”, l’unico... Leggere il seguito

    Da  Stiven1986
    POLITICA, SOCIETÀ
  • 2010 odissea nel Cnr

    2010 odissea

    Come ho avuto già modo di notare nel caso della recente vicenda dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, quando gli scienziati non sanno più dove sbattere la... Leggere il seguito

    Da  Sylos
    LAVORO, SOCIETÀ, UNIVERSITÀ
  • "nel momento giusto nel posto giusto"

    "nel momento giusto posto giusto"

    Genova 8 luglio 2010Una giornata quasi “profetica”, quella di ieri 7 luglio 2010.Mi riesce persino difficile riannodare tutti gli elementi che concorrono nel... Leggere il seguito

    Da  Asinistra
    SOCIETÀ
  • Servitore della Repubblica: nel bene e nel male

    Servitore della Repubblica: bene male

    Sfogliando i giornali stamattina, ascoltando ieri in tv la "piena" di parole sul ricordo di Francesco Cossiga, mi ha colpito una frase scritta dal presidente... Leggere il seguito

    Da  Marcotoresini
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Nel cuore della padania

    A Comazzo, nel lodigiano, la Schering - Merck , azienda nel settore farmaceutico, ha deciso di chiudere e lasciare a casa una quarantina di dipendenti. Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • Allora, nel caso, lo meriteremmo

    Allora, caso, meriteremmo

    In attesa di Robinho si parla ancora di Ibrahimovic. Non solo in chiave calcistica, ma anche (e soprattutto) in chiave politica. Leggere il seguito

    Da  Fabio1983
    SOCIETÀ
  • Cose che succedono nel 2010

    Cose succedono 2010

    Quasi tutti i giorni percorro una strada, di quelle molte lunghe che collegano il centro città all’estrema periferia. Durante il tragitto mi accorgo spesso di... Leggere il seguito

    Da  Fabio1983
    SOCIETÀ

Magazine